Mobiz Mobility Forum 2012 - Economia digitale e Innovazione - 14 Giugno 2012 - 14 Giugno 2012

Mobiz Mobility Forum 2012

IDC

14 Giugno 2012

Idc accende i riflettori sul ruolo dei dispsitivi mobili "personali" in azienda. Appuntamento all'Hotel Melià di Milano

L’avvento di nuove tipologie di dispositivi mobili e l’esplosione del modello app stanno portando le imprese italiane ad affrontare fenomeni come l’IT Consumerization e il Byod (Bring Your Own Device) che stanno profondamente cambiando il modo di intendere la mobilità in azienda. Il 2012, del resto, è stato definito da Idc proprio l’anno della "Mobile Ascendency", in quanto la mobilità sta impattando sui processi di business e sui sistemi informativi aziendali in tutte le sue principali dimensioni: dispositivi (smartphone e tablet in primis), applicazioni e reti.

Il 2012 sarà l’anno in cui i dispositivi mobili supereranno i Pc in termini sia di unità consegnate che di spesa. Sarà l’anno in cui verranno scaricate 85 miliardi di apps (e quelle a pagamento da sole genereranno più fatturato dell’intero mercato dei mainframe).

Per non subire questo cambiamento, ma guidarlo nell’ottica di un miglioramento dei processi e quindi del business, i Cio devono sviluppare una strategia mirata alla creazione e gestione, dal punto di vista tecnico e culturale, di una vera e propria organizzazione mobile, minimizzando nel contempo i rischi legati alla sicurezza e all’impatto sui data center e le infrastrutture aziendali.

Proprio di questo parleranno i Cio di importanti realtà italiane come Ariston e Ospedale Niguarda.

La prima edizione dell’Idc Mobiz Mobility Forum, presso l'Hotel Melià in via Masaccio 19, sarà introdotta da Daniela Rao, Tlc Research Director di Idc Italia, che presenterà in anteprima i risultati di due studi condotti nel nostro Paese sui temi del Mobile Device Management e dell'Enterprise Mobility.

Secondo Idc Italia, la spesa delle imprese del nostro Paese per l’Enterprise Mobility crescerà da 6.880 milioni di euro nel 2012 a 8.620 milioni di euro nel 2015, con un incremento medio annuo intorno all'8%.

La sessione plenaria sarà invece aperta da un intervento speciale di Cristiano Radaelli, Vice Presidente di Confindustria Digitale, che esaminerà la competitività in digitale del sistema Italia. Dopo le sessioni in cui interverranno direttamente i CIO di aziende italiane, sono previsti tre focus group interattivi che approfondiranno le seguenti tematiche: come conquistare nuovi clienti con le applicazioni mobili, nuove strategie e soluzioni di sicurezza applicate al mobile, infine l'impatto sul data center di una strategia di mobile device management.

Per l’agenda completa del Mobiz e per iscriversi: http://www.idcitalia.com/eventi/mobiz2012

 

TAG: idc, Mobiz Mobility Forum 2012