Olivetti: addio a i-Jet, avanti tutta sull'Ict

LA CESSIONE

Avviato l'iter per la liquididazione della controllata specializzata nella tecnologia ink-ket. Tutte le risorse convogliano verso le attività a più elevato tasso di redditività. Via al confronto con i sindacati

di Mila Fiordalisi

Olivetti ha deciso di dire addio al business dell’ink-jet è ha messo formalmente in liquidazione la controllata i-Jet. “Preso atto dell’inarrestabile e sempre più accentuato calo del mercato dei fax e della contestuale difficoltà di raggiungere, in tempi economicamente compatibili, risultati apprezzabili nei settori di mercato adiacenti dove la tecnologia i-jet avrebbe potuto essere utilizzata, Olivetti ha deciso di cessare le attività industriali e commerciali nel settore e ha avviato l’iter per la liquidazione della sua controllata Olivetti i-Jet”, ha comunicato l’azienda in una nota.

La dismissione delle attività ink-jet rientra nell’ambito della strategia di riposizionamento dell’azienda nel mercato dell’Ict già portato avanti nel corso degli anni. Olivetti è infatti sempre più attiva in qualità di solution provider nei settori più tecnologicamente più avanzati. La messa in liquidazione di i-Jet consentirà inoltre di convogliare proprio sul business Ict tutte le risorse disponibili e di focalizzare quindi alla società di concentrarsi sul mercato considerato a più elevata potenzialità di crescita e sviluppo.

“Olivetti, a conferma del suo impegno nei confronti delle persone coinvolte - puntualizza l’azienda -si attiverà con l’obiettivo di individuare opportunità di ricollocazione all’interno del Gruppo, attivare azioni rivolte all’orientamento e alla realizzazione di percorsi formativi e di agevolare il reperimento di nuove occasioni di lavoro anche attraverso politiche attive di outplacement”.

Già  avviato il confronto con i sindacati “per individuare un piano di gestione condiviso”.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 02 Giugno 2012

TAG: olivetti

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store