Dl Sviluppo, Passera: "Priorità alle risorse per l'innovazione"

L'ANNUCIO

Il ministro per lo Sviluppo economico annuncia: "Troveremo i fondi senza mettere e rischio gli obiettivi di finanza pubblica"

di Federica Meta

“E’ una priorità, nelle risorse che troveremo, la destinazione verso l'innovazione”. A dirlo è il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, in un'intervista a GrParlamento parlando del dl Sviluppo e rispondendo alla e critiche del numero uno di Confindustria, Giorgio Squinzi che si è detto “deluso per la ricerca”.

“Quello dell'innovazione - ha sottolineato il ministro Passera - è un tema chiave per assicurare crescita alle nostre imprese. Non abbiamo ancora trovato risorse per finanziare un segmento più ampio d'incentivi all'innovazione. Dobbiamo e vogliamo trovarle, è chiaro che non faremo iniziative che mettano a rischio gli obiettivi di finanza pubblica, però data l'importanza, come dice Squinzi - dell'innovazione nel nostro Paese, è una priorità”.

Oggi, intervendo all’assemblea generale dell’Andil, Squinzi ha annunciato di aver parlato con Passera il quale “rimetterà mano con determinazione nei prossimi mesi" al decreto sviluppo, soprattutto per quanto riguarda la parte cancellata all'ultimo momento relativa agli incentivi per ricerca e innovazione.

“Della mancanza di incentivi seri per la ricerca e l'innovazione - ha proseguito Squinzi- ho parlato lungamente con il ministro Passera. Mi ha detto che aveva inserito dei capitoli su queste cose, che però sono stati cassati dalla Ragioneria dello Stato. Ma ci rimetterà mano con determinazione nei prossimi mesi".

©RIPRODUZIONE RISERVATA 19 Giugno 2012

TAG: innovazione, decreto sviluppo, corrado passera, giorgio squinzi

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store