Intesa Almaviva-AbiLab: via al progetto smart energy

L'ACCORDO

Si punta a razionalizzare i consumi degli edifici che ospitano le filiali bancarie e dell'impiantistica. Si parte con 8 banche per un totale di 3mila agenzie

di F.Me.

Tecnologia Almaviva a supporto di Abi Lab. La società guidata da Marco Tripi aiuterà nell’analisi di benchmark del comportamento energetico delle filiali bancarie nell’ambito dell’Osservatorio Green Banking.

Fulcro dell'accordo è il Sem (Smart Energy System) la piattaforma proprietaria sviluppata da Almaviva per monitorare e razionalizzare i consumi del sistema edificio–impianto. Sem consente la raccolta dei dati, l’analisi, il monitoraggio e la registrazione degli eventi energetici dal singolo edificio a un intero parco immobiliare. Perché comprende una soluzione avanzata di Business Intelligence a supporto delle decisioni. Perché fornisce un cruscotto di Building Energy Management System per la gestione delle attuazioni e un efficace sistema di Back Office.

L'Osservatorio Green Banking è stato avviato da Abi Lab con l’obiettivo di approfondire tutti i temi inerenti l’impatto ambientale delle attività bancarie. Due i filoni di analisi. Si va dal monitoraggio del comportamento energetico degli immobili bancari, con l’analisi dei consumi delle filiali bancarie, che attualmente prevede la partecipazione di 8 banche per un totale di circa 3000 agenzie fino alla gestione dell’energia e dell’impatto ambientale in banca, con la definizione di linee guida per la gestione dell’energia e dell’ambiente in banca al fine di facilitare le banche nell’individuazione delle azioni, degli interventi, delle procedure e di quanto altro necessario per la riduzione dei consumi di energia e dell’impatto ambientale.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 26 Giugno 2012

TAG: almaviva, Abi Lab, banche, energia, smart energy system

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store