Lenovo lancia Pc low cost per Cina rurale

COMPUTER

Lenovo, quarto produttore mondiale di Pc, ha annunciato che un vasto piano di vendita di computer nelle zone rurali della Cina. Stando al piano l'azienda vendera' cinque milioni di Pc nei prossimi tre anni. A renderlo noto l'agenzia di stampa Xinhua specificando che ''per raggiungere l'obiettivo l'azienda aprira' 7800 punti vendita in oltre 300mila villaggi''.
Lenovo ha prodotto 15 modelli ad hoc di computer che verranno lanciati sul mercato al prezzo di 350 euro al pezzo.La Cina e' il paese con il maggior numero di utenti Internet (233 milioni), concentrati soprattutto nella grandi citta', ma i 700 milioni di abitanti delle campagne soffrono un notevole divario digitale sia termini di carenza di infrastrutture sia di dotazione tecnologica. Il gap rappresenta pero' anche un'occasione per rilanciare la produzione di computer: il Ministero cinese dell'Industria e tecnologia ha previsto che nel 2009 la produzione tocchera' quota 150 milioni nonostante la crisi economica in atto.

16 Marzo 2009