Web Lab, Google mette in mostra le "magie" di Internet

L'ESPOSIZIONE

A Londra cinque installazioni scientifiche, frutto della collaborazione tra il motore di ricerca e lo Science Museum

di F.Me.

Google mette in mostra la scienze. BigG ha lanciato insieme allo Science Museum di Londra Web Lab, una mostra che dà forma ad alcuni dei più straordinari meccanismi del web attraverso una serie di esperimenti interattivi basati sulla tecnologia del browser Chrome.

Inaugurata a Londra, l'esposizione sarà visitabile e fruibile online per un intero anno, con l’augurio di ispirare le nuove generazioni di informatici e tutti gli appassionati di tecnologia.

“Internet è semplicemente incredibile: ogni giorno dà energia alla nostra vita, permettendoci di esplorare il mondo e di comunicare con gli amici senza preoccuparci della distanza - commenta Steve Vranakis, Direttore Creativo Web Lab per Google  - Una magia che finora è rimasta chiusa dietro i nostri schermi. Web Lab cambia tutto: la collaborazione con il Science Museum di Londra ci ha permesso di creare esperimenti unici in grado di rivelare tutta la potenza di Internet ai visitatori”.

I visitatori del Science Museum avranno la possibilità di testare cinque diversi esperimenti interattivi. Parallelamente, attraverso il sito www.chromeweblab.com, gli utenti online potranno attivare da remoto le stesse installazioni, all’interno di quella che si configura come una vera e propria mostra interattiva globale. Tra le attività da sperimentar spicca l'Universal Orchestra, un’orchestra robotica online, composta da un massimo di otto pezzi, per creare melodie attraverso input provenienti da tutto il mondo

Gli Sketchbots sono invece robot personalizzati in grado di scattare fotografie e poi disegnarle sulla sabbia con uno speciale plotter

Data Tracer è una mappa che traccia dove sono fisicamente conservate le informazioni online ricercate nel mondo

Con Teleporter è  possibile visitare istantaneamente diversi luoghi nel mondo (tra questi anche una panetteria negli Stati Uniti aperta 24 ore su 24)

Lab Tag Explorer infine è un sistema che raggruppa e visualizza in tempo reale tutti i visitatori di Web Lab nel mondo.

Ogni esperimento utilizza una moderna tecnologia web in grado di esplorare un’idea specifica sviluppata in ambito informatico. Anche i meno tecnici potranno comunque partecipare a Web Lab, da casa o nel museo, e avere prova delle straordinarie potenzialità di Internet, indipendentemente dalla loro età o conoscenze informatiche.

In linea con la tradizione di ideare progetti innovativi e ambiziosi da affinare e migliorare attraverso i feedback degli utenti, Google inaugura Web Lab insieme al Science Museum in versione Beta e si affida ai commenti di tutti i partecipanti per poter migliorare ulteriormente l'esperienza di Web Lab nel tempo.

“Siamo lieti che la collaborazione con Google abbia consentito di allestire questa straordinaria esposizione proprio a Londra - aggiunge Ian Blatchford, Direttore del Science Museum - come sede della mostra, il Museo ha la possibilità di confermare e rafforzare il proprio contributo nei confronti della prossima generazione di scienziati e ingegneri”.

La mostra resterà aperta al pubblico (offline presso il Science Museum di Londra, online attraverso www.chromeweblab.com) da giovedì 19 luglio 2012 fino all'estate 2013. L’iscrizione al Web Lab è gratuita.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 19 Luglio 2012

TAG: google, web lab, science museum londra

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store