Engineering: Aristotele e Decide-IT per "innovare" gli skill aziendali

PROGETTI

L'azienda partecipa ai due progetti europei. Obiettivo: diffondere competenze nelle imprese tramite pc e giochi di ruolo virtuali

di Giampiero Rossi

Engineering scommette sulla diffusione e il riuso delle competenze in azienda. E lo fa aderendo a due progetti europei ad hoc. Il progetto Aristotele - finanziato nell’ambito del VII Programma Quadro - porterà la conoscenza aziendale sul Pc del singolo lavoratore.

Nel dettaglio Aristotele trasformerà asset intangibili come conoscenza, reputazione, competenze, innovazione, motivazione in chiavi di crescita del lavoratore e di performance per le aziende, delineando un nuovo percorso di apprendimento e di lavoro all’interno delle organizzazioni. In contesti lavorativi aziendali e amministrativi i processi di apprendimento organizzativo e di collaborazione tra pari sono ancora gestiti in modo isolato.

Il progetto sfrutta dunque questi processi, inserendoli in un modello dove valori intangibili quali creatività, competenze e conoscenze sono identificati e tracciati nella pratica di lavoro, consentendo il riuso della conoscenza in altri processi aziendali. L’obiettivo è migliorare l'apprendimento e la formazione, la collaborazione tra colleghi e la gestione della conoscenza Aziendale con l’uso di una soluzione tecnologica modulare, personalizzabile, aperta, scalabile e integrabile con i sistemi tradizionali.

A breve sarà disponibile sul mercato la piattaforma Aristotele che supererà la maggior parte degli attuali limiti dei sistemi aziendali. La soluzione è finalizzata alla capitalizzazione e quindi al riuso di competenze e conoscenze emerse durante la collaborazione e il lavoro quotidiano in modalità web. Il sistema integra gestione del personale, delle competenze, della conoscenza e della formazione, in una visione completa e utile della gestione del lavoro e delle risorse. In questo contesto le aziende diventano vere e proprie “Fabbriche di Innovazione” per l’organizzazione del lavoro.

Aristotele utilizzerà la piattaforma Iwt (Intelligent Web Teacher di Moma) estensibile, aperta e che già include i modelli di gestione della conoscenza, della didattica e dell’apprendimento; e Share Point server 2010, la piattaforma collaborativa di Microsoft per la realizzazione di applicazioni collaborative.

Disponibile sul proprio Pc, la piattaforma di Aristotele consentirà di accedere alla pagina personalizzata per ogni utente-lavoratore che nello svolgimento delle mansioni potrà effettuare ricerche ed estrarre in automatico dati utili tra i documenti prodotti dai colleghi e fra i contatti interni. L’azienda potrà riutilizzare il materiale, generando conoscenza e collaborazione in nuovi contesti e migliorando le performance grazie al bacino esteso di conoscenze aziendali, profilate e monitorate.

All'iniziativa partecipano Moma Ict, il Crmpa (Centro di Ricerca in Matematica Pura ed Applicata dell’Università di Salerno) Phi (Publicis Healthware International), Amis Tlc, Ude (Universitat Duisburg Essen), Unimi (Università degli Studi di Milano) e Uibk (University of Innsbruck).

Il progetto Decide-IT supporterà la formazione su competenze di decision making e problem solving. Engineering, con la spagnola Everis e la romena Siveco, è partner di Decide-IT, progetto europeo della durata di due anni finanziato dal Lifelong Learning Programme. Il consorzio è guidato dall’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del Consiglio Nazionale delle Ricerche, nel ruolo di coordinatore.

Decide-IT ha l’obiettivo di trasferire in un contesto di applicazione aziendale la soluzione già sviluppata nel precedente progetto di ricerca Dread-ED, un gioco di ruoli virtuale, supervisionato da un tutor e basato su una tecnologia online, originalmente sviluppato per la formazione di operatori impegnati in situazioni di catastrofe naturale e industriale.

In Decide-IT, lo strumento sarà utilizzato con manager e dirigenti aziendali per la formazione di competenze di Decision Making e Problem Solving in condizioni di stress. L’obiettivo finale è la produzione di un Training Kit robusto, efficace, ed economico che risulti immediatamente utilizzabile e commercializzabile nell’ambito della formazione lavorativa. Per questo motivo il progetto applicherà una metodologia mirata sia all’adattamento del prodotto per questo gruppo target sia all'analisi dell'ampliamento dell'uso ad altri gruppi target.

Engineering, che coordina le attività di valorizzazione commerciale del progetto, ha già effettuato il test pilota su un piccolo gruppo di manager italiani, al fine di identificare i bisogni formativi di questo gruppo target e di realizzare il trial sperimentale su un campione più ampio volto allo sviluppo di un prodotto di formazione di alta qualità e di immediato utilizzo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 04 Settembre 2012

TAG: engineering, decide-it, aristotele

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store