L'Fbi smentisce Anonymous: "Nessun furto di dati"

HACKER

Su Twitter il Federal Bureau of Investigation definisce "totalmente falso" l'annucio con cui ieri il gruppo hacker affermava di aver violato le credenziali di accesso di 12mila utenti Apple

di F.Me.

L'Fbi smentisce la notizia circolata ieri secondo cui un gruppo di hacker avrebbe sottratto dati personali di 12 milioni di utenti Apple da un computer di un agente del Federal Bureau of Investigation. Su Twitter il Bureau definisce la notizia "totalmente falsa".

L'Fbi afferma di non aver mai posseduto le informazioni che gli "hacktivist" del gruppo AntiSec - aderente ad Anonymous - sostengono di aver rubato dal computer portatile di Christopher Stangl, dell'Fbi regional Cyber Action team.

Ieri, il gruppo di pirati informatici ha fatto sapere di aver piratato un computer dell'Fbi sottraendo gli Id, ovvero "Unique Device Identifiers", di 12 milioni di utenti che utilizzano iPhone o iPad. Nel comunicato rilasciato da AntiSec, gli hacker hanno sottolineato che l'obiettivo dell'operazione non era il furto delle informazioni, ma dimostrare la vulnerabilità dei dispositivi e svelare che esiste un progetto di monitoraggio da parte dell'Fbi.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 05 Settembre 2012

TAG: apple, anonymous, ipad, iphone, fbi

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store