TechCrunch, start up italiane a raccolta

LA KERMESSE

Un migliaio di partecipanti e speaker di primo piano all'evento che ha richiamato a Roma l'ecosistema del venture capital e dell'hitech di casa nostra

di P.A.

Si è tenuta oggi a Roma al Global Theatre di Villa Borghese la prima edizione di TechCrunch Italy, il convegno che per un giorno ha chiamato a raccolta l'cosistema delle start up italiane. L'evento, che fra gli organizzatori annovera anche Populis, ha registrato un migliaio di partecipanti e ha "premiato" le 47 milgiori start up italiane selezionate da Mind the Bridge. Un centinaio di sviluppatori ha tenuto un hackathon di oltre 12 ore. La kermesse ha richiamato più di 50 speaker, fra cui il ministro dello Sviluppo Economico Corrado Passera, in attesa dell'apporvazione dei provvedimenti per le start up attesi del Decreto Sviluppo.

“In Italia esistono moltissime realtà interessanti, spesso più conosciute all’estero che nel nostro Paese, così come molti giovani talenti della Net Economy, autori di progetti realmente innovativi - dice Luca Ascani, Co founder di Populis e Co-organiser di TechCrunch Italy - L’obiettivo di questo appuntamento è proprio quello di puntare i riflettori internazionali su queste case history virtuose, creando i presupposti per la nascita di una Silicon Valley locale e stimolare nuove occasioni di confronto con la community globale di imprenditori del web e finanziatori, in grado di generare innovazione, non solo per il nostro Paese”.

Radunando in un solo appuntamento ufficiale le proposte più promettenti e le personalità più influenti dell’economia della rete, TechCrunch Italy vuole essere un punto di svolta per l’Italia delle startup, un’occasione unica di networking per creare e rafforzare un ecosistema di innovatori e imprenditori digitali, competitivi ai massimi livelli internazionali, e costruire un ponte verso finanziatori illuminati e mercati.

La selezione effettuata da Mind The Bridge ha individuato le 47 startup più interessanti: AdEspresso, Applix Group, appsBuilder, Atooma, BeMyEye, ChatMe, Chupamobile Ltd. Cloudweavers Ldt, CoContest, commercialista.com, Cortilia cryptodrone, Dropis Inc, Fhoster, Fubles, HyperTV, In3D Gallery, Korallya, Mangatar, Metwit, MiSiedo, MoneyFarm, NextStyler, openPicus, Paperlit, Pick1, Qurami, RisparmioSuper, Rysto, Save The Mom, selfloops, Spinta, sporthis, Stamplay, Stereomood, Style4Real, Styloola, Tanaza, Turise.Me, ultimoprezzo.com, Uribu, Urlist, VideOmg, Vivocha, YooDeal, Youppit, Zero12.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 27 Settembre 2012

TAG: techcrunch, populis mind the bridge, corrado passera, luca ascani

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store