Nokia, dopo 15 anni lascia il responsabile marketing

IL CASO

Illari Nurmi, a capo degli smartphones, abbandona l'incarico a un mese dalla presentazione del Lumia 920 finito sotto accusa per errori di strategia

di Luciana Maci

Il responsabile del product marketing per gli smartphones di Nokia Oyi, Ilari Nurmi, ha lasciato l’azienda finlandese dopo 15 anni, a poco più di un mese dal lancio del nuovo Lumia, finito al centro di critiche proprio per un’errata strategia di marketing.

L’annuncio è stato dato dallo stesso manager su Twitter. Nurmi si è limitato a “fare i migliori auguri” a Nokia e si è rifiutato di rilasciare ulteriori commenti. Anche il gruppo produttore di telefonia mobile non ha commentato l’accaduto.

I due nuovi modelli di smartphone Lumia 920 e 820, con Windows Phone 8,  sono stati presentati il 5 settembre scorso con l’evidente intenzione di prevalere sui prodotti più innovativi lanciati nello stesso periodo dai maggiori concorrenti, Apple e Google.  Da subito, però, il Lumia non ha convinto Wall Street, secondo alcuni anche perché Nokia non aveva diffuso il prezzo: il titolo della casa finlandese (quotata al Nyse) era arrivato a cedere il 15%.

Ma le maggiori critiche si erano concentrate appunto sul marketing. La pubblicità del Lumia 920 includeva scatti che, in realtà, non erano stati realizzati con il nuovo dispositivo e i video promozionali non erano stati girati dallo smartphone targato Nokia.

L’azienda era stata costretta a scusarsi per la pubblicità "ingannevole”, riconoscendo di non aver chiarito che “il video promozionale era una simulazione e le foto non erano state scattate con la tecnologia PureView dal Nokia Lumia 920". Il video è stato realizzato mentre il Lumia 920 era ancora un prototipo", ha poi spiegato la casa finlandese.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 09 Ottobre 2012

TAG: Nokia Oyi, Ilari Nurmi, Lumia 920, Lumia 820, Windows Phone 8

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store