Emc cresce nonostante la crisi

TRIMESTRALE

In aumento da luglio a settembre i ricavi consolidati (+6%), che oggi ammontano a circa 5,28 miliardi di dollari, e le vendite arrivate a quota 21,75 miliardi. Il presidente Joe Tucci: "Il nostro business resiste in una situazione economica internazionale incerta"

di L.M.

Una consistente crescita ha caratterizzato gli ultimi tre mesi di Emc,  società leader nelle soluzioni di infrastruttura informativa. Nel terzo “quarter”, cioè da luglio a settembre 2012, i ricavi consolidati sono state di circa 5,28 miliardi di dollari, un aumento del 6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Da un anno all’altro l'utile netto GAAP (General Accepted Accounting Principles) è cresciuto del 3%, fino ad arrivare a 626 milioni di dollari. L’utile netto non-GAAP è salito del 7%, l’utile per azione non-GAAP dell’8%.

Nel presentare la trimestrale, i dirigenti di Emc - che sviluppa, che fornisce e supporta infrastrutture per l'IT, per lo storage, la business intelligence e la virtualizzazione - hanno tenuto a sottolineare anche l’aumento del cash flow negli ultimi tre mesi dell’anno, che attualmente ammonta a circa 1,44 miliardi di dollari, con un balzo del 12% rispetto al 2011. Inoltre il gruppo ha terminato il “quarter” con 10,6 miliardi di dollari di cash e investimenti.

Commentando i dati positivi, il presidente e amministratore delegato Joe Tucci ha affermato che “la crescita di entrate e profitti riflette la resistenza del nostro business in un ambiente economico globale più incerto. Restiamo ben posizionati – ha aggiunto – per capitalizzare e guidare i trend di trasformazione nel cloud computing, nel settore dei Big data e nell’IT in generale”. Tuttavia lo stesso Tucci ha previsto soltanto una “modesta crescita” nelle spese per l’innovazione tecnologica il prossimo anno.

Infine si prevede che le vendite aumenteranno a 21,6-21,75 miliardi. L’anno scorso il fatturato era stato 20,0, quindi si tratta un buon + 8%.

Ma secondo Shebly Seyrafi, analista della Fbn Securities intervistato da Bloomberg, il settore dello storage e dell’hardware di Emc “è debole” e, in definitiva, il terzo trimeste del 2012 “è stato deludente” rispetto alle aspettative.

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 24 Ottobre 2012

TAG: Emc, Joe Tucci, Shebly Seyrafi, Fbn Securities

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store