Sas scommette su Torino smart city

CRUSCOTTO URBANO

La società ha fornito a Csi Piemonte la tecnologia per integrare il patrimonio informativo della città nel Cruscotto Urbano. L'Ad Marco Icardi: "I nostri High Performance Analytics facilitano la lettura dei dati urbani"

di F.Me.

Sas scommette sulle smart city. La società ha fornito a Csi Piemonte la tecnologia per integrare il patrimonio informativo della città nel Cruscotto Urbano, sviluppato da Csi Piemonte, che permette la ricostruzione di una fotografia aggiornata e puntuale del tessuto urbano, fondamentale per analizzare e interpretare i dati a supporto delle azioni di governo e pianificazione strategica.

In particolare gli High Perfomance Analytics di Sas consentono di avere funzioni predittive e simulative avanzate per indirizzare al meglio le azioni della PA. “Gli High Performance Analytics permettono di visualizzare dati che provengono da fonti eterogenee, anche esogene – spiega Marco Icardi, amministratore delegato di Sas in Italia - Gli utilizzatori del cruscotto possono così monitorare con estrema accuratezza i risultati dei progetti e delle iniziative messe in atto, effettuare simulazioni per identificare le azioni più efficaci e correggere gli eventuali scostamenti rispetto agli obiettivi attesi”.

“Il Cruscotto urbano e la piattaforma - dichiara Stefano De Capitani, direttore generale del Csi Piemonte – si dimostrano così strumenti utili a una governance efficace e condivisa della Smart City, affidando alla tecnologia un ruolo essenziale nel fare di Torino una città intelligente.”
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 26 Ottobre 2012

TAG: smart city, torino, cruscotto urbano, sas, csi piemonte, marco icardi, stefano de capitani

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store