UK-Italy Springboard: volano a Londra 4 start up italiane

L'EVENTO

Le neo-imprese premiate si aggiudicano un percorso di "mentoring" e di incubazione presso realtà hi-tech britanniche

di L.M.

C'è anche un'azienda toscana attiva nel settore dell'ingegneria informatica tra le vincitrici della terza edizione di UK-Italy Springboard, entrepreneurial challenge rivolta a start up italiane innovative interessate a cogliere un’opportunità di crescita internazionale.

La premiazione si è svolta il 20 novembre al termine di un evento organizzato da Consolato Generale Britannico, UK Trade & Investment (UKTI) e Intesa Sanpaolo, che ha visto dieci start up presentare le loro innovative idee imprenditoriali a una giuria composta da esperti.

Liquidweb, il cui focus è su tecnologie pervasive, mobile services e cloud computing, si è aggiudicata il terzo premio e tre mesi di mentoring offerti da Rockstar Mentoring Group, organizzazione numero uno del mentoring in UK presieduta da Oliver Rothschild. Liquidweb ha come core business il trasferimento tecnologico di esperienze e risultati della ricerca in prodotti reali e servizi in diversi ambiti, dallo sviluppo di mobile apps per piattaforme iPhone, iPad, Blackberry e Windows Mobile a design di smart environments, per la realizzazione di ambienti strutturati o oggetti di uso comune in grado di interagire con l'utente.

Al primo posto si è piazzata Mrs, la start up pugliese fondata nel 2011 e riconosciuta come spin-off dell’Università del Salento, e al secondo Captiks, una romana che progetta e sviluppa soluzioni tecnologiche innovative per la misura della cinematica. Ora avranno l’opportunità di essere ospitate, rispettivamente per un periodo di sei e un mese, presso uno degli incubatori di SETSquared Partnership nel Regno Unito, con accesso a servizi di mentoring, e potranno usufruire di due sessioni di training con lo studio legale Gregory Rowcliffe Milners Solicitors di Londra.

Il premio speciale Tech City è andato a Vivocha, start up italiana con sede a Cagliari e uffici anche a Milano e San Francisco, che offre una piattaforma di online customer interactions totalmente cloud-based, dedicata alle aziende che desiderano migliorare la gestionein tempo reale dei propri utenti online per servizi di vendita e assistenza. Vivocha sarà ospitata una settimana presso The Brew, il co-working space situato nel cosiddetto “silicon roundabout”, un’area a est di Londra conosciuta per l’alta concentrazione di aziende digitali e per la sua comunità di web startup e investitori.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 22 Novembre 2012

TAG: UK-Italy Springboard, start up italiane, Consolato Generale Britannico, UK Trade & Investment, UKTI, Intesa San Paolo, Mrs, Captiks, SETSquared Partnership, Gregory Rowcliffe Milners Solicitos, Liquidweb, Rockstar Mentoring Group, Vivocha, The Brew

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store