Nuove regole per abbassare il volume degli Mp3

UNIONE EUROPEA

Ogni prodotto dovrà indicare i rischi effettivamente certificati e portare tale monito all'attenzione dell'utente

La Commissione Europea agirà in sede in sede legislativa per calmierare il volume dei player MP3. La decisione stata resa nota dal commissario per la Tutela dei consumatori, Meglena Kuneva, che ha precisato che Bruxelles lavorerà a una sorta di volume standard a cui dovranno attenersi tutte le aziende interessate a commercializzare i player Mp3 all’interno del mercato comunitario. Ogni singolo prodotto dovrà indicare i rischi effettivamente certificati e, con apposite indicazioni chiaramente in vista, dovrà portare tale monito all'attenzione dell'utente utilizzante il dispositivo - ha precisato la Kuneva -. Si tratta di una normativa che, una volta in vigore, ridurrà un rischio di danni all’udito che nei soli paesi membri dell'Ue coinvolge fino a 10 milioni di cittadini, per la maggior parte giovani".

28 Settembre 2009