Due milioni di euro per l'imprenditoria emergente

SAP

Sap investe nell’imprenditoria emergente per promuovere l’innovazione sociale, l’occupazione e la crescita economica. L’azienda leader mondiale nelle soluzioni software per il business ha annunciato un accordo iniziale di durata triennale e del valore di 2 milioni di euro con Endeavor Global, Endeavor Brazil e l'organizzazione indiana National Entrepreneurship Network (Nen), tre realtà che sostengono iniziative imprenditoriali ad alto impatto sociale. Nell’ambito dell’accordo, Sap e i propri partner selezioneranno attività di business emergenti grazie ai network di Endeavor e Nen, contribuendo ad accelerare la creazione di posti di lavoro e la crescita responsabile e sostenibile. Inizialmente l'intervento di Sap e dei propri partner si concentrerà principalmente in Brasile e in India, per estendersi successivamente a ulteriori mercati emergenti.

Saranno selezionate le aziende caratterizzate da un comprovato modello di business, attente all'innovazione e al proprio impatto sulla società e propense alla crescita mediante la tecnologia. Gli imprenditori selezionati riceveranno supporto da Sap attraverso tecnologia, mentorship e volontariato da parte dei propri dipendenti ad “alto potenziale”. La Sap Foundation, un fondo a scopo benefico – un cosiddetto “corporate advised fund”- presso la Silicon Valley Community Foundation, assegnerà donazioni finalizzate ad attività di innovazione. Questa iniziativa congiunta agevolerà la crescita e lo sviluppo di aziende innovative capaci di trasformare le rispettive comunità.

“Gli imprenditori di oggi sono il fondamento dell'economia di domani” ha dichiarato Bill McDermott, co-Ceo di Sap. “Il nostro compito adesso è identificare e supportare i leader delle piccole realtà imprenditoriali, che hanno gli ingredienti giusti per mettere in atto la loro formula magica di crescita per innovare e creare nuove opportunità di lavoro per il bene comune”.  

Secondo una recente ricerca svolta dalla Economist Intelligence Unit (Eiu) e sponsorizzata da Sap, per fornire opportunità a chi è attualmente disoccupato e ai giovani che si avviano a entrare nel mondo del lavoro, è necessario creare oltre 500 milioni di nuovi posti di lavoro nel mondo entro il 2020. Gran parte di questa sfida ricade sui paesi in via di sviluppo come il Brasile e l’India. Gli imprenditori stanno adottando una serie di misure per porsi nel modo migliore rispetto alle nuove opportunità di crescita. In cima alla lista vi sono i finanziamenti: il 41% delle piccole aziende è alla ricerca di nuovi fondi per approfittare delle opportunità disponibili.

 “Endeavor entra ora nel suo quindicesimo anno di attività e siamo orgogliosi di aver selezionato e sostenuto 700 imprenditori che hanno creato oltre 200.000 posti di lavoro, generando un giro d'affari di più di 5 miliardi di dollari nel 2011” ha dichiarato Linda Rottenberg, Ceo di Endeavor. “Siamo impazienti di proseguire su questa strada anche in altri paesi con l'aiuto di partner come Sap”.

“La partnership con Sap catalizzerà il network imprenditoriale di Endeavor Brazil aiutando sempre più aziende ad alto potenziale di crescita ad accedere a capitali e formazione per creare una nuova generazione di imprenditori di successo” ha commentato Juliano Seabra, Managing Director di Endeavor Brazil.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 25 Gennaio 2013

TAG: Sap, Endeavor Global, Endeavor Brazil, Nen, National Entrepreneurship Network, Bill McDermott, Linda Rottenberg, Juliano Seabra

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store