StoreEver Storage, nuove soluzioni a nastro al via

HP

 HP ha presentato il nuovo portafoglio di soluzioni a nastro HP StoreEver Storage dotate della tecnologia di sesta generazione Linear Tape-open (Lto-6), che offre doppia capacità e 44% di performance in più rispetto a Lto-5 nello stesso ingombro fisico.

Un approccio parziale alla conservazione e alla protezione dei dati può esporre le aziende a rischi legali e finanziari. Affrontato dal solo punto di vista tecnologico, può anche generare costi elevati e complessità di gestione. I datacenter convergenti possono ridurre i costi e le complessità se si adotta un approccio completo alla protezione dei dati, che includa tecnologie software, dischi e nastri, al fine di attenuare il rischio.

HP StoreEver Storage, il portafoglio di soluzioni a nastro più ampio del mercato, integra i migliori prodotti e le migliori tecnologie nastro della HP Converged Storage, HP Data Protector e i più conosciuti software di backup di terze parti. Questa integrazione, combinata alle potenzialità del nuovo Lto-6, permette a HP StoreEver Storage di offrire protezione e conservazione dei dati a lungo termine, in un formato che risponde alle esigenze di qualsiasi ambiente.

“La conservazione su nastro sta vivendo un periodo di rinascita – dice  David Scott, senior vice president and general manager, Storage Division, HP – le aziende fanno fatica a gestire archivi pieni di big data e si rendono conto che un approccio frammentato alla protezione e conservazione dei dati può risultare in un aumento di costi e di rischi. Grazie alla capacità e all’elasticità di HP StoreEver, il portafoglio HP Converged Storage fornisce l’approccio allo storage più ampio e integrato, ottimizzando e proteggendo i dati, consentendo ai clienti di meglio semplificare l’infrastruttura e di ridurre i costi”.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 05 Febbraio 2013

TAG: hp, HP StoreEver Storage, HP Converged Storage, HP Data Protector, David Scott

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store