Social recruting via Facebook e Linkedin

WOLTERS KLUWER ITALIA

Wolters Kluwer Italia, branch italiana del Gruppo Wolters Kluwer, si affida al social recruiting, integrando i canali tradizionali di ricerca del personale come job board, head hunter e referral con i social network. Così Facebook e Linkedin divengono due strumenti privilegiati per semplificare i processi e migliorare ulteriormente la qualità dei profili selezionati, ampliando il bacino di provenienza e riducendo in modosignificativo i costi di selezione.

La scelta di Wolters Kluwer Italia di privilegiare i social network nella ricerca di personale ha un duplice obiettivo strategico. Se infatti Linkedin è il vero e proprio strumento operativo scelto per il recruiting, Facebook rappresenta un nuovo canale di employer branding. Il risultato finale è la creazione di un percorso di comunicazione a due vie tra Wolters Kluwer Italia ei candidati.

Le modalità di fruizione da parte dei clienti dei contenuti e dei servizi offerti da Wolters Kluwer Italia hanno subito un’evoluzione che ha richiesto l’introduzione di nuove figure professionali in possesso di specifiche competenze. Linkedin, con oltre 3 milioni di membri in Italia e una forte presenza di profili manageriali in ambiti strategici per Wolters Kluwer Italia - quali il Marketing, l’HR, il Sales e l’IT - harappresentato la risposta più efficace al mutamento in atto. Così, da gennaio a oggi, il 50% delle assunzioni in Wolters Kluwer Italia è avvenuto attraverso Linkedin, percentuale destinata a crescere ulteriormente in futuro, vista la volontà del Gruppo di sfruttare al massimo questo canale per la ricerca di giovani professionisti qualificati.

Oltre al profilo aziendale su Linkedin, Wolters Kluwer Italia ha sviluppato una pagina Facebook dove, nella sezione Careers, vengono pubblicati job posting nazionali e internazionali. Nella ricerca di nuovi talenti Facebook, oltre a una funzione di Employer Branding, offre la possibilità di raggiungere la cosiddetta Generazione Y e i suoi key opinion leader, un target strategico per Wolters Kluwer Italia. Con oltre 21 milioni di utenti nel nostro Paese e la possibilità di strutturare un profilo altamente customizzato, Facebook è stato scelto da Wolters Kluwer Italia come palcoscenico principale per le prossime targeted campaign, ma soprattutto come un nuovo canale di riferimento attraverso cui potere incontrare i futuri manager di domani. La conferma della volontà di raggiungere un target professionale giovane è rappresentata dalla forte presenza di contatti con le principali Università italiane sulla pagina Facebook di Wolters Kluwer Italia.

“Se in Italia l’utilizzo dei social network nella ricerca e nella selezione del personale è ancora marginale e spesso visto come un supporto ai canali tradizionali” commenta Cesare Maccari, Direttore Risorse Umane di Wolters Kluwer Italia “per il nostro Gruppo il social recruiting non è un puro virtuosismo o uno strumento utilizzato unicamente per l’affermazione della digital reputation, ma viene considerato un elemento strategico e un processo perfettamente integrato nei sistemi aziendali. Sino a pochi anni fa avremmo detto che essere partecipanti attivi di queste piattaforme rappresentava uno step importante di un percorso “from print to online”, oggi invece siamo convinti che queste nuove modalità di comportamento ben si adattino al nostro essere sempre di più una vera e propria “Digital Company””.

I canali social di Wolters Kluwer Italia, infatti, sono direttamente collegati a una piattaforma aziendale che consente il monitoraggio costante delle performance dei diversi strumenti. Il prossimo obiettivo di Wolters Kluwer Italia sarà l’ulteriore sviluppo della two way communication creata attraverso Facebook e Linkedin, per facilitare l’incontro professionale tra l’azienda e i candidati in grado di fare davvero la differenza.

Wolters Kluwer Italia, società del gruppo multinazionale Wolters Kluwer, opera nel mercato dell’editoria professionale, nel software, nella formazione e nei servizi con i marchi editoriali Ipsoa, Cedam, Utet Giuridica, Leggi D’italia, Indicitalia e Il Fisco e I Marchi Software Osra, Artel, Oa Sistemi, Pragma E Sbg.

Wolters Kluwer Italia, con un’offerta specializzata, ampia e integrata, che spazia dall’editoria in formato cartaceo all’online, alle soluzioni software, on premise e in the cloud, sino ai corsi della Scuola di Formazione Ipsoa, rappresenta il punto di riferimento per i professionisti che operano nel settore economico, giuridico e tecnico, per le imprese e per la pubblica amministrazione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 06 Febbraio 2013

TAG: Wolters Kluwer Italia, Facebook, Linkedin, Cesare Maccari

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store