Più efficienza con Symantec Data Protection

GRUPPO FELTRINELLI

Il Gruppo Feltrinelli ha ridotto di quasi l’80% la quantità di dati archiviati grazie alla collaborazione con Symantec Data Protection. E, dato che vi sono meno dati da proteggere, il processo di backup end-to-end è circa il 70% più veloce che in passato. Nel quadro di una soluzione all’avanguardia per la sicurezza degli endpoint perfettamente integrata, il Gruppo Feltrinelli ha inoltre ridotto del 30% il volume di virus e worm che si introducono negli endpoint e nei server virtuali dell’azienda. Di conseguenza il Gruppo Feltrinelli ha potuto ridurre il personale dedicato alla protezione dei dati e alla sicurezza da tre persone a una.

Negli anni la principale catena di librerie italiana si è esteso oltre i punti vendita tradizionali per includere un servizio online che non si limita a libri e ereader. Negli ultimi anni il Gruppo Feltrinelli ha aggiunto una gamma di altri servizi sia on-premise che online, tra cui videogiochi, musica, cinema e fotografia.

Questa crescita ha aperto nuove sfide. Tra queste la protezione dei dati si è rivelata particolarmente impegnativa. Con la crescente quantità di dati relativi a clienti, prodotti e transazioni acquisiti nei punti vendita e e la dipendenza dai processi manuali, il tempo e le risorse richiesti per gestire le operazioni di backup e ripristino erano sempre più elevati. Roberto Vidimari, il responsabile della rete di sistemi dell’azienda, commenta: “Abbiamo un piccolo team IT e la maggior parte del tempo veniva dedicato ad attività lunghe e impegnative come la gestione dei backup e della sicurezza, che poteva invece essere utilizzato in attività orientate ai clienti come lo sviluppo di nuovi servizi in-store.”

Il Gruppo Feltrinelli aveva inoltre seri problemi con i virus informatici sui sistemi endpoint e sui server dei punti vendita. Un particolare attacco aveva bloccato completamente un server impedendo gli acquisti tramite PoS e causando una perdita temporanea di fatturato. Basso TCO, elevate prestazioni e potenti funzionalità

Due anni fa il Gruppo Feltrinelli ha implementato Symantec Backup in collaborazione con Zerouno Informatica, integration specialist e partner Symantec, per rendere più semplice il processo end-to-end di protezione dei dati nei suoi ambienti eterogenei fisici e virtuali. Questa soluzione di alta qualità per la protezione dei dati in ambiente Windows ha sostituito una soluzione in outsourcing ed è stata scelta in base al TCO, alle prestazioni e a funzionalità specifiche come il recovery granulare per l’ambiente Exchange dell’azienda.

“Con Backup Exec la gestione della protezione dei dati del Gruppo Feltrinelli è diventata molto più efficiente” afferma Vidimari. “La deduplica sul lato client nei negozi, ad esempio, ha ridotto di quasi l’80% la quantità di dati che archiviamo, diminuendo notevolmente il nostro investimento in storage. E poiché vi sono meno dati da proteggere, anche il processo di backup end-to-end è circa il 70% più veloce.

L’intero ambiente può essere gestito da un’unica console: Vidimari e il suo team non devono più passare da un sistema all’altro per gestire i dati perché tutto può essere visualizzato su un solo schermo. Hanno la flessibilità di ripristinare in modo semplice e rapido l’ambiente VMware, applicazioni, database, file/cartelle o oggetti granulari da un backup eseguito in un unico passaggio in pochi secondi grazie alla tecnologia V-Ray.

Per combattere virus e altre minacce, il Gruppo Feltrinelli utilizza inoltre Symantec Endpoint Protection 12.1. Questa soluzione di alta qualità per la sicurezza degli endpoint si avvale delle tecnologie Symantec Insight e SONAR per proteggere circa 1.000 utenti finali dalle minacce conosciute e sconosciute per l’azienda. La tecnologia offre ottime prestazioni al Gruppo Feltrinelli, sia in ambiente fisico che in ambiente virtuale, principalmente grazie alle scansioni brevi e intelligenti. “Endpoint Protection ha ridotto del 30% il numero di virus e worm salvaguardando 1.000 utenti e aumentando la produttività”, osserva Vidimari. “Un aspetto importante è che ora abbiamo la certezza che i sistemi dei nostri punti vendita sono al sicuro dagli attacchi”.

Secondo Vidimari, Symantec ha determinato una svolta radicale nel modo in cui i dati del Gruppo Feltrinelli sono protetti e salvaguardati. “I due vantaggi principali sono la gestione aperta e centralizzata”, afferma. “Da quando il Gruppo Feltrinelli ha iniziato a usare Backup Exec ed Endpoint Protection, l’azienda ha ridotto l’organico dedicato alla protezione dei dati e alla sicurezza da tre persone a una. Si tratta di un notevole risparmio di denaro che possiamo investire nel business con la certezza che i nostri utenti, dati e sistemi sono al sicuro.”

©RIPRODUZIONE RISERVATA 11 Febbraio 2013

TAG: Gruppo Feltrinelli, Symantec Data Protection, Roberto Vidimari

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store