Samsung, Innovation Center nella Silicon Valley

SOFTWARE

E un un altro aprirà nel quartiere Chelsea a New York. Obiettivo: potenziare il software aiutando le startup più talentuose

di L.M.

Samsung ha lanciato due nuovi Open Innovation Center, uno nella Silicon Valley  e uno a New York, mirati essenzialmente a rafforzare il software del gruppo nordcoreano.

Lo ha annunciato David Eun, vicepresidente esecutivo di Samsung Electronics e capo dei neonati centri, spiegando che, mentre l’impegno del gruppo per l’hardware sta andando bene, l’istituzione appena avviata ha lo scopo di realizzare una “meditata integrazione” dell’hardware con il software.  

La strategia dei Centri, che per il momento sono in una sede temporanea ma verranno presto trasferiti a Palo Alto (California) e nel quartiere Chelsea di New York, è in quattro fasi. C’è il ramo “acceleratore”, che consente alle piccole startup di avere accesso a progetti della Samsung e contattare i suoi dirigenti. La squadra M&A (Merger and Acquisition) cerca di individuare i talenti più promettenti, mentre il braccio “venture-capital” si impegna a realizzare piccoli, iniziali investimenti nelle startup ritenute migliori. E la squadra delle partnership lavorerà con tutte le altre neonate imprese hi-tech che intendono collaborare con Samsung.

È la prima volta che il gruppo sudcoreano è presente in pianta stabile con un proprio centro innovativo nella Silicon Valley. Peraltro è l’ultimo di una lunga serie di analoghi luoghi di ricerca aperti in California da altri big dell’hi-tech nati e cresciuti in loco, come Apple e Microsoft.

Secondo gli esperti, i dirigenti del colosso asiatico - pur prendendo atto che il successo di rivali come Apple nell’industria di tablet e smartphone è basato su un ottimo hardware - hanno realizzato che i consumatori sono sempre più alla caccia di un robusto ecosistema di software che giri sui propri dispositivi mobili. Così hanno deciso di giocare le proprie carte sul potenziamento del software, proprio in concorrenza con Apple: e hanno capito che era molto più facile realizzare i propri scopi insediandosi nel terreno del “nemico”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 12 Febbraio 2013

TAG: Samsung, Open Innovation Center, Silicon Valley, David Eun, Samsung Electronics, Apple, Microsoft

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store