Microsoft, Polaris aggiorna Dynamics Crm

L'AGGIORNAMENTO

La nuova versione prevede una maggiore integrazione con strumenti di collaboration. Più stretto il legame con Yammer, l'enterprise social network di Redmond

di Luigi Ferro

Microsoft aggiorna Dynamics Crm online con la versione Polaris “nome in codice del primo di una serie di rilasci che ogni sei mesi andranno online, mentre ogni anno è prevista la sincronizzazione con la versione on premise”, come spiega Riccardo Sponza, direttore marketing della divisione Dynamics di Microsoft Italia.

L’aggiornamento è figlio dell’arrivo di Bob Stutz esperto di Crm (con alle spalle Hp, Sap e Siebel per citare solo alcune delle società nelle quali ha lavorato), da aprile corporate vicepresident della società. Stutz si è preso qualche tempo per ascoltare i clienti soddisfatti della flessibilità, più perplessi sull’usabilità e dai quali sono arrivati richieste per una versione maggiormente app oriented. Da tutto questo è nata la nuova release che sarà seguita fra sei mesi da Orion.

Le linee guida di Polaris comprendono, secondo Sponza, una maggiore proattività dell’utente “supportato nel processo che sta eseguendo” e una nuova user experience. La soluzione è infatti fruibile anche da iPad ed è concepita per un approccio touch oriented. Oltre a questo “è prevista una maggiore integrazione con strumenti di collaboration o produttività individuale, la possibilità di usare più device e di scegliere fra versione on premise e online”.

L’aggiornamento include anche nuove funzionalità delle applicazioni tra cui definizioni dei processi di business orientati al servizio e alla vendita con best practice predefinite, configurabili. Oltre al supporto di Skype e alle mappe Bing integrate (sulle quali sono indicati gli indirizzi dei clienti e di quelli potenziali), è previsto anche un legame più stretto con Yammer, l’enterprise social network di Microsoft che ha ancora ampi margini di crescita soprattutto in Europa. Per l’integrazione con Yammer potrebbe essere necessario un investimento aggiuntivo per quanto riguarda le operazioni di integrazione. E’ previsto anche il supporto di nuovi browser come Mozilla Firefox e Google Chrome su pc Windows e Firefox e Safari su Macintosh. Safari sarà supportato anche sull’ iPad.

“La novità di piattaforma rigurda le Api che consentono l’upload massivo di dati. Se un cliente – spiega Sponza – deve trasferire tutte le anagrafiche del Crm può gestire questa operazione attraverso le Api”.

Per quanto riguarda l’intelligent analytics, Dymnamics è in grado di segmentare i clienti, gestire campagne di marketing. “La Perla, per esempio, lo utilizza a livello worldwide per gestire la base clienti”.

“Essendo una versione online siamo convinti che sia adatta ai grandi clienti ma anche alle piccole e medie imprese”, osserva il responsabile marketing che guarda già alla versione successiva Orion, in arrivo fra sei mesi.

Nella seconda metà del 2013, per consentire ai clienti di accedere ovunque a Dynamics, sarà introdotta un’applicazione basata su Windows 8 e il tablet di Apple per la gestione dei processi di vendita. “Se oggi abbiamo un’applicazione fruibile tramite web browser – precisa Sponza- con la versione successiva e le app native in modo che sia supportato anche un utilizzo in modalità offline”.

E’ prevista anche la funzionalità di sincronizzazione bidirezionale, una maggiore integrazione con Office 365, mentre si parla di un primo livello di collegamento con le soluzioni di Marketing Pilot, la società acquisita da Microsoft nell’ottobre dello scorso anno.

Marketing Pilot è specializzata nelle soluzioni di intregrated marketing con connettori nativi per Facebook e Twitter che permettono alle società di ascoltare i loro clienti, conoscere il sentiment della rete e creare campagne di marketing multicanale automatizzate e misurabili. 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 19 Febbraio 2013

TAG: microsoft, dynamics crm, polaris, yammer

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store