Dada torna in utile dopo tre anni

BILANCIO 2012

Esercizio chiuso con profitti netti per 939mila euro, a fronte di perdite per 8,5 milioni nel 2011. Ricavi a 84,8 milioni, in aumento del 6%

di P.A.

Dada, società specializzata in servizi professionali online e in soluzioni di advertising via Internet, ha chiuso l’esercizio 2012 in utile per la prima volta dopo tre anni. La società ha registrato ricavi consolidati a 84,8 milioni di euro, in aumento del 6% rispetto al 2011. Il Mol è pari a 12 milioni di euro, in aumento del 30%, a fronte di un risultato operativo di 4,7 milioni, in flessione rispetto ai 5,6 milioni dell’anno precedente. La società ha chiuso con utili netti per 939mila euro, rispetto alle perdite per 8,5 milioni del 2011. La posizione finanziaria netta è negativa per 26,2 milioni di euro, rispetto a 27 milioni dell'esercizio 2011.

"Dal punto di vista dei ricavi, le attività relative all'offerta di servizi professionali per la registrazione di nomi a dominio e di hosting, per la protezione del brand e la visibilità in Rete, in crescita di circa il 5% rispetto al 2011, hanno rappresentato il 76% circa del fatturato consolidato - si legge in una nota - I paesi più rilevanti in termini di contribuzione ai ricavi sono stati Italia e UK, seguiti da Francia, Spagna, Irlanda, Portogallo e Olanda".

"Il business della Performance Advertising, che ha registrato una crescita di circa il 10% rispetto all'esercizio precedente, ha contribuito al fatturato di Gruppo per il restante 24% circa - chiude la nota - L'apporto delle attività estere al fatturato consolidato si è attestato al 65% del totale, confermando il peso predominante del contributo internazionale allo sviluppo complessivo del Gruppo Dada".
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 22 Febbraio 2013

TAG: dada, advertising, gruppo dada

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store