Smart city, ok del Miur ai progetti di Roma Capitale

LA GRADUATORIA

Via libera a fondi di ricerca per 75,5 milioni di euro per la fase esecutiva di 5 iniziative presentate dal Campidoglio

di P.A.

Via libera del Miur alla fase di progettazione esecutiva per i cinque progetti Smart Cities proposti da Roma Capitale  in partenariato con le aziende e università, che riceveranno un finanziamento complessivo in ricerca di 75.451.350 euro, nel quadro del Decreto Direttoriale 28 febbraio 2013 n. 370. Lo rende noto il Dipartimento Risorse tecnologiche di Roma Capitale. 

In particolare,  i progetti di Roma Capitale approvati sono: Inf@nzia Digi.tales 3.6 (migliorare l’apprendimento tra i 3 e i 6 anni), con un finanziamento di 14,7 milioni; Decision Theatre, con un finanziamento di 14 milioni; Scoc (SmartCities Operation security Center), con un finanzamento di 19,78 milioni di euro;  SmartCity per il Supporto e la Prevenzione della Fragilità nella Popolazione Longeva ed Anziana, che incassa 14,6 miloni;  S-Pub (Smart Public Buildings), che si garantisce fondi per 12,3 milioni.

"I progetti dovranno essere completati in trenta mesi e l’iniziativa potrà arricchire con nuovi contenuti e servizi gli asset Ict già presenti, in quanto permetterà di acquisire e usufruire dei risultati della ricerca e dei servizi sperimentati presso l’amministrazione - si legge nella nota di Roma Capitale - Nei prossimi mesi le strutture capitoline interessate saranno chiamate ad un attiva collaborazione per la realizzazione dei progetti da maggio 2013 a novembre 2015".
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 04 Marzo 2013

TAG: miur, smart city, smart cities, roma capitale, Inf@nzia Digi.tales 3.6, Decision Theatre, Scoc, SmartCities Operation security Center, SmartCity per il Supporto Prevenzione Fragilità Popolazione Longeva Anziana, S-Pub, Smart Public Buildings

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store