Networking Academy per i detenuti di Cagliari

CISCO

I detenuti possono frequentare il corso Cisco IT Essentials dedicato alle competenze di base per operare su computer e reti.  Da gennaio scorso è stato attivato presso la Casa Circondariale di Buoncammino, a Cagliari, un corso di formazione rivolto ai reclusi, nato nel quadro del programma Cisco Networking Academy e in linea con la programmazione delle attività dell’Istituto. Le Networking Academy sono una iniziativa non profit di Cisco attiva in tutto il mondo, che ha lo scopo di formare professionisti IT qualificati nel settore delle reti. 

Grazie alla collaborazione di E-People, un centro di formazione che fa parte della rete delle Cisco Networking Academy in Sardegna, dieci detenuti hanno l’opportunità di frequentare il percorso di formazione Fondamenti di Informatica e Reti, che fornisce le conoscenze necessarie a comprendere i principi di funzionamento di un personal computer e delle reti informatiche.

La formazione si svolge in aula, sotto la guida di Andrea Angius, istruttore pluri-certificato Cisco Networking Academy con oltre 10 anni di esperienza sul programma, con lezioni frontali accompagnate da esercitazioni pratiche in laboratorio, simulazioni effettuate utilizzando la piattaforma di e-learning dedicata, strumenti di Virtual Desktop e uso del software didattico Packet Tracer di Cisco,  di cui si servono gli studenti delle Networking Academy di tutto il mondo.

Il corso ha una durata di trenta ore e si svolge con due lezioni a settimana, della durata di due ore l’una; al termine del percorso, a seguito di un esame di verifica, i detenuti riceveranno un attestato di completamento Cisco.

“Il corso più entusiasmante al quale abbia partecipato sinora” ha detto uno dei partecipanti. “Tutti gli altri partivano dal pc avviato, in questo ho capito come funziona internamente un computer e come dialoga in rete con gli altri”.

La Direzione della Casa Circondariale di Cagliari ha individuato nella formazione sulle nuove tecnologie una importante opportunità di qualificazione professionale per i detenuti, che possono acquisire le competenze utili per lavorare come tecnici computer, assemblatori, tecnici di help desk. In particolare il direttore Gianfranco Pala dice del programma: “Ringrazio la E-People, unitamente a Cisco Networking Academy, per la preziosa collaborazione offerta nell’attivazione di un corso di formazione di alto livello qualitativo, in un contesto, quale quello detentivo, in cui è particolarmente importante stimolare la crescita personale e l’acquisizione di competenze utili ai fini del reinserimento nel tessuto sociale e lavorativo”.

La Casa Circondariale di Cagliari è la terza struttura detentiva italiana in cui sono attivi corsi delle Cisco Networking Academy. Altre esperienze sono attive da tre anni nel carcere di Castrovillari, presso cui il corso Fondamenti di Informatica e Reti è stato seguito da una cinquantina di studenti - ed è stato offerto separatamente anche ad alcune guardie carcerarie; da oltre dieci anni una Academy opera anche nel carcere di Bollate (Milano), dove finora sono state coinvolte circa 400 persone, l’80% delle quali ha trovato un impiego – dentro o fuori dal carcere.

“Queste precedenti esperienze hanno creato reali opportunità di crescita personale e di reinserimento, consentendo di trovare una occupazione in un settore in cui vi è sempre carenza di personale qualificato” spiega Luca Lepore, responsabile del programma Cisco Networking Academy in Italia. “La missione del programma Networking Academy è dare l’opportunità di costruire il proprio futuro con le competenze digitali che il mondo del lavoro richiede e sono necessarie per partecipare attivamente alla società. La possibilità di acquisire saperi su tecnologie che ormai sono ovunque, con certificazioni e attestati riconosciuti a livello mondiale è una opportunità per tutti, ma ha un particolare valore quando si dimostra  uno strumento concreto per dare una nuova direzione alla propria vita”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 11 Marzo 2013

TAG: Cisco IT Essentials, Cisco Networking Academy, Andrea Angius, Casa circondariale di Cagliari, Gianfranco Pala

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store