Con il Mit soluzioni Analytics avanzate

ACCENTURE

Accenture e  Il Massachusetts Institute of Technology (MIT) hanno lanciato una collaborazione della durata di cinque anni per lo sviluppo di soluzioni di Analytics avanzate. L’alleanza ha l’obiettivo di ridurre il divario esistente tra le tecnologie di Analytics avanzate e la loro applicazione in contesti specifici legati alle aziende ed al settore pubblico.

L’alleanza tra Accenture e MIT in Business Analytics combina l’expertise analitica e di settore di Accenture con la leadership scientifica e tecnologica del MIT. La collaborazione risponde alla necessità di mettere a frutto i Big Data e sviluppare nuovi approcci che migliorino la scienza della decisioni. Saranno  Narendra Mulani, Senior Managing Director per Accenture Analytics, e David Simchi-Levi,Professore di ingegneria civile e ambientale e di ingegneria dei sistemi al MIT a guidare l’alleanza.

“Le organizzazioni riconoscono il loro bisogno di sviluppare capacità di Analytics in grado di trasformare i dati in intuizioni che permettano di conquistare forza competitiva e crescita”, ha affermato Mulani. “La sfida consiste nel perfezionare e nell’applicare le tecnologie analitiche a problematiche molto specifiche. I nostri studi mostrano che le organizzazioni non sono soddisfatte del loro attuale ritorno sugli investimenti in Analytics. La nostra alleanza con uno degli istituti di ricerca più prestigiosi al mondo aiuterà i nostri clienti a raggiungere più alte performance grazie al loro impegno negli analytics.

Un recente studio condotto da Accenture sulle aziende statunitensi e inglesi ha mostrato che l’uso degli analytics sta crescendo e che, rispetto alle analisi similari condotte tre anni fa, l’uso degli Analytics come strumento predittivo primario è triplicato. Tuttavia, ad oggi solo il 22% dei rispondenti ha affermato di essere molto soddisfatto dei risultati aziendali raggiunti grazie agli investimenti analitici e solo il 39% ha affermato che i dati generati sono stati utili alle loro strategie di business.

“Attraverso la nostra collaborazione con Accenture crediamo di poter fare importanti progressi nella creazione di nuova conoscenza e nel fronteggiare alcune delle molte sfide che i dati pongono alle organizzazioni” ha affermato David Simchi-Levi.

La ricerca sui Big Data indagherà il modo in cui le organizzazioni possono sfruttare le intuizioni generate dal volume crescente di dati esterni. Il MIT, Accenture e i clienti di Accenture esploreranno utilizzi innovativi di varie tipologie di dati e svilupperanno  applicazioni pratiche di Analytics avanzate. Le parti identificheranno, inoltre, dei modi per unire dati provenienti da fonti diverse (come dati di geolocalizzazione, dati provenienti dai social media e dati sui pagamenti) per risolvere, in maniera innovativa, problematiche specifiche di alcuni settori .

La ricerca sulla scienza della decisioni esplorerà i fattori differenzianti per l’assunzione di una decisione e identificherà i fattori critici per una conseguente esecuzione di successo. I partner indagheranno anche il ruolo che la scienza cognitiva gioca nell’assunzione delle decisioni.

Alcuni esempi di progetti che si possono implementare comprendono il monitoraggio di eventi importanti della vita: eventi come il matrimonio, l’acquisto di una casa o l’espansione di una piccola impresa possono con facilità modificare il bisogno finanziario delle persone che li hanno vissuti. Questa ricerca mira a identificare nuove tecnologie di Analytics che aiutino a predire gli eventi importanti della vita prima che si verifichino. Queste metodologie potrebbero, per esempio,  aiutare un’azienda di servizi finanziari a raffinare la propria capacità di approcciare il consumatore o le piccole aziende con delle offerte su misura, proprio nel momento in cui tali offerte stanno diventando per loro sempre più importanti.

Focus anche sull'integrazione dei dati sul comportamento  in una piattaforma di offerte. Un’azienda che sa quali sono le location in cui i suoi clienti andranno con maggiore probabilità può indirizzare le proprie offerte in maniera più mirata. Questo progetto svilupperà un sistema che permette di raggiungere l’obiettivo in tempo reale grazie a un modello analitico che mette in relazione i dati sugli itinerari quotidiani estratti dai Big Data con i modelli di comportamento statistici delle attività svolte dalle persone nelle città.    

Importante anche il monitoraggio informale dei social media: questo progetto esplora il modo in cui i lanci dei prodotti impattano sull’attività dei social media e il modo in cui il monitoraggio dei social media può aiutare a prevedere la domanda e a migliorare il pricing dei prodotti, il loro posizionamento sugli scaffali e la loro distribuzione.

Come parte del programma dell’alleanza, il MIT e Accenture svolgeranno inoltre ulteriori ricerche per esplorare la correlazione tra le capacità in Analytics  e gli investimenti e per generare risultati in termini di business. L’analisi quantitativa creerà un benchmark delle capacità in Analytics delle organizzazioni per aiutarle a determinare le strategie adeguate.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 15 Marzo 2013

TAG: accenture, mit, analytics, Narendra Mulani, David Simchi-Levi

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store