Atterraggi nella nebbia, nuovo sistema a Fiumicino

ENAV

Da oggi gli aerei in atterraggio all’Aeroporto di Roma Fiumicino saranno assistiti da un sistema di avvicinamento più sicuro in caso di scarsa visibilità, grazie all’ammodernamento tecnologico del sistema Ils fortemente voluto da Enav, la Società italiana per l'assistenza al volo.

L'acronimo Ils, Instrument Landing System, identifica il sistema di radionavigazione impiegato per guidare gli aeromobili nella fase finale di un avvicinamento strumentale di precisione verso la pista di un aeroporto. Il sistema è indispensabile nello svolgimento di operazioni in bassa visibilità (dovute soprattutto a nebbia), perché consente di portare a termine atterraggi con una visibilità orizzontale estremamente ridotta. 

L’investimento tecnologico realizzato a Fiumicino, per il quale Enav ha investito circa 1,5 milioni di euro, consiste nel potenziamento del sistema di avvicinamento già presente nella pista 16R.

"Questo nuovissimo sistema, che entra operativamente in servizio oggi al termine delle verifiche strumentali di volo condotte dai nostri velivoli del servizio Radiomisure – ha dichiarato l’amministratore unico di Enav Massimo Garbini - rappresenta un ulteriore miglioramento degli ausili tecnologici fondamentali per consentire sempre maggiore sicurezza e continuità operativa all’aeroporto Leonardo Da Vinci, testimoniando l’impegno di Enav per l’auspicato aumento dei volumi di traffico".




 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 19 Marzo 2013

TAG: enav, fiumicino, aeroporto, ils, instrument landing system

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store