Amazon "firma" il cloud della Cia

L'INDISCREZIONE

Secondo il sito Usa Fwc la società avrebbe siglato un contratto da 600 milioni di dollari per creare una nuvola su cui l'agenzia di intelligence immagazzinerà i propri dati

di F.Me.

Amazon avrebbe siglato un contratto con la Cia per la fornitura di servizi di cloud computing. Lo scrive il sito web specializzato Fcw, secondo cui l'accordo ha una durata di 10 anni e un valore da 600 milioni di dollari. In pratica, la società si occuperà di creare una nuvola informatica ch permetterà all'agenzia d'intelligence di avere a disposizione un enorme spazio per immagazzinare i suoi dati.
"Come regola generica, la Cia non svela pubblicamente i dettagli e il valore dei suoi contratti, l'identità dei soggetti coinvolti e lo scopo dei relativi accordi", ha spiegato a Fcw un portavoce della Cia. Fcw ricorda però che il manager responsabile dell'information & communication technology della Cia Jeanne Tisinger ha recentemente spiegato nel corso di un evento che l'agenzia d'intelligence sta sfruttando le innovazioni all'interno del settore commerciale con l'intento di raggiungere l'efficienza dei costi.

Due delle persone presenti a quell'incontro hanno riferito a Fcw che Tisinger ha detto che la Cia "sta lavorando con aziende come Amazon". La conferma sembra arrivare indirettamente anche dal direttore tecnologico della Cia Gus Hunt, che in un altro evento ha apprezzato il modello di business di Amazon e spiegato che per il settore pubblico ci sono potenzialità nella cosiddetta nuvola informatica.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 20 Marzo 2013

TAG: cloud, cia, amazon, jeanne tisinger

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store