Zucchetti, in nove mesi oltre 150 assunzioni

OCCUPAZIONE

Nell'organico della software house aperte ancora 80 posizioni per profili tecnici e legali

In Zucchetti cresce l’occupazione. Dal 1° gennaio 2009 ad oggi la software house ha inserito nell'organico oltre 150 nuovi addetti mentre sono ancora 80 le posizioni attualmente aperte.
“Per oltre il 90% dei 150 neoassunti il contratto è a tempo indeterminato – ci tine e precisare Paola Codecasa, Responsabile Risorse Umane del gruppo Zucchetti -. La nostra strategia non è legata ad esigenze contingenti, ma è orientata al medio-lungo periodo.I nostri clienti sono in continuo aumento, ne contiamo oltre 60.000 in tutta Italia, e per garantire loro i livelli di eccellenza che si aspettano dai software e dai servizi Zucchetti occorre investire molto sul personale, sia a livello di formazione dei dipendenti sia potenziando l’organico”.

Tra i profili più ricercati da Zucchetti sono quelli di tipo tecnico (programmatori, ingegneri, periti informatici) anche se non mancano le opportunità anche per chi ha competenze di tipo giuridico o umanistico.

Proprio allo scopo di incontrare studenti, laureati e professionisti e presentare loro le offerte di impiego attualmente disponibili, Zucchetti parteciperà all’edizione invernale del Synesis Forum, uno dei più  importanti career day nazionali, in programma il 14 ottobre presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

12 Ottobre 2009