Hi-tech per l'invoice di Unicredit

ACCENTURE

Tecnologia Accenture per i servizi Unicredit. Le società hanno firmato un accordo grazie al quale Accenture supporterà l’ottimizzazione delle operazioni di fatturazione attiva e passiva della banca, insieme alle attività di gestione dei cespiti e dei documenti di spesa.

Il servizio verrà svolto attraverso una società di proprietà congiunta, denominata Accenture Back Office and Administration Services S.p.A., che Accenture e UniCredit hanno costituito con l’obiettivo di gestire, ottimizzare e migliorare i processi di fatturazione della banca, precedentemente gestiti dalla società globale di servizi, UniCredit Business Integrated Solutions S.C.p.A.

L’obiettivo della nuova società è quello di supportare UniCredit nell’ottimizzazione delle proprie operazioni di fatturazione attraverso maggiori efficienze di processo, che permetteranno alla banca di raggiungere più elevati standard industriali. Accenture gestirà la nuova società, che unirà le abilità professionali e i processi del ramo d’azienda di gestione della fatturazione di UniCredit alle capacità di Accenture in ambito finance and accounting, consulenza direzionale e IT.

“Questo accordo è un importante passo in avanti nel nostro piano di evoluzione e riflette il valore che vediamo nell’utilizzo delle nostre competenze interne in partnership con aziende internazionali leader nel proprio mercato di riferimento per innovare e crescere”, ha affermato Massimo Schiattarella, Direttore Generale di UniCredit Business Integrated Solutions “Attraverso la costituzione di questa nuova società con Accenture, vogliamo incrementare i livelli di efficienza dei nostri servizi, offrendo soluzioni all’avanguardia per supportare le nostre funzioni interne, velocizzando i tempi di risposta ai nostri partner e clienti nella gestione del processo di fatturazione”.

L’accordo è parte di un più ampio programma di sviluppo di UniCredit, denominato “Newton” annunciato a novembre 2011 e disegnato per aumentare l’efficienza della banca. Un elemento chiave del programma Newton consiste nell’unire il proprio knowhow di processo e i propri asset tecnologici a quelli di società leader di livello internazionale, per accelerare il processo di trasformazione della banca.

Roberto Pagella, Managing Director di Accenture BPO per Italia, Grecia, Turchia e Europa orientale ha dichiarato: “Questo progetto rappresenta un’iniziativa chiave nella nostra consolidata collaborazione con UniCredit. La nostra leadership nei processi di outsourcing, unita alla nostra competenza in area Finance and Accounting e all’offerta di soluzioni tecnologiche è perfettamente in linea con gli obiettivi di efficienza e innovazione di UniCredit e con l’approccio volto ad affrontare nuove sfide sul mercato”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 02 Aprile 2013

TAG: unicredit, accenture, massimo schiattarella, roberto pagella

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store