Facebook, post a pagamento in Uk

IL TEST

In sperimentazione la "fee" per l'invio di messaggi a star o utenti fuori dalla cerchia degli amici. Già avviata una simile operazione da dicembre negli Usa

di L.M.

Facebook sta testando in Gran Bretagna un sistema per fa pagare gli utenti che vogliono inviare messaggi a celebrità o persone fuori dalla cerchia dei loro amici sul social network.

Secondo il Sunday Times, per scrivere a sconosciuti e star nel Regno Unito attraverso la loro casella Facebook sarebbe necessario pagare in media 10,68 sterline. Questa, per esempio, la cifra per contattare lo scrittore Michael Rosen, il tuffatore Tom Daley e l'autore Salman Rushdie.  Il costo del messaggio varierebbe però in base alla persona alla quale s’intende scrivere, basandosi sul numero di follower che la seguono.

Già a gennaio scorso era uscita la notizia che gli iscritti a Facebook negli Usa avrebbero dovuto pagare 100 dollari per inviare un messaggio direttamente al suo fondatore e Chief executive Mark Zuckerberg e ad altri top-manager del social network.

Secondo il colosso californiano lo scopo della sperimentazione era verificare se, introducendo un “segnale finanziario”, si riusciva a migliorare la formula per la “consegna di messaggi rilevanti e utili” nella caselle postali interne. In pratica, a detta di Facebook, era un modo per bloccare lo spam e, allo stesso tempo, incrementare le entrate del network. La nuova modalità era già stata introdotta a partire da dicembre, ma inizialmente si chiedeva solo un dollaro a messaggio.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 08 Aprile 2013

TAG: Facebook, Sunday Times, Michael Rosen, Tom Daley, Salman Rushdie, Mark Zuckerberg

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store