Vibe, Trento Rise porta l'innovazione nei Balcani

TRENTO RISE

La società trentina è partner italiano del progetto Ue che mira a sviluppare l'imprenditorialità Ict nell'est europeo. Sul piatto 1,7 milioni

di F.Me.

I Balcani. Una terra di opportunità per le aziende europee. Una grande occasione per tutto il Vecchio Continente. È questo il senso di Vibe (Venture Initiative in the Balkan Europe), progetto di cui il polo dell’innovazione Ict Trento Rise è partner italiano, che mira a far crescere l’imprenditorialità e l’innovazione nei Balcani, specialmente nei settori dell’Ict, della salute e delle tecnologie pulite.

L'iniziativa ha ricevuto gran parte dei suoi finanziamenti (1,7 milioni di euro per il biennio 2013-14) dall’Unione Europea, attraverso il Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) e lo Strumento per l’assistenza preadesione (Iap), nell’ambito del South East Europe Transnational Cooperation Programme. Si tratta di una grande occasione, non solo per Trento Rise e il Trentino ma per tutte le regioni italiane coinvolte nel progetto, di sviluppare legami più forti con una regione in pieno sviluppo economico, nonché di creare contatti utili all’attività di business.

Obiettivo ultimo di Vibe è sviluppare, nei dodici Paesi dell’Europa sudorientale, un network regionale di investitori, imprenditori, innovatori e amministratori che metta in circolo informazioni, imprenditori e capitali, generando nuove opportunità di business e di formazione imprenditoriale.

In particolare, i partner di Vibe partecipano all’organizzazione del Balkan Venture Forum 2013, il principale forum regionale di investimento e innovazione. Il Balkan Venture Forum, che quest’anno avrà luogo il 21 e il 22 maggio a Sofia, prevede una pitching competition per gli imprenditori alla ricerca di investitori nei Balcani e in Europa.

Trento Rise e Vibe offrono supporto finanziario per pagare il viaggio a tre imprenditori italiani delle regioni coinvolte nel progetto (oltre al Trentino, Lombardia, Provincia autonoma di Bolzano, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Umbria, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata), e che cercano opportunità di investimento e coaching nei settori dell’ICT, della salute e delle tecnologie pulite. La deadline per fare richiesta di partecipazione è il 22 aprile.

Oltre che alla Pitching Competition, i partecipanti al Balkan Venture Forum avranno altre opportunità, fra cui sessioni di coaching e incontri individuali con gli investitori. I migliori candidati parteciperanno all’evento finale, lo European Venture Summit 2013, che avrà luogo a Berlino in dicembre.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 12 Aprile 2013

TAG: trento rise, vibe

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store