Alibaba investe 586 milioni di dollari in Weibo

IL DEAL

Il sito cinese di e-commerce rileva il 18% del servizio di microblogging controllato da Sina. L'obiettivo è sviluppare strategie congiunte di marketing e social commerce

di P.A.

La cinese Alibaba, maggior operatore di e-commerce del paese asiatico, ha acquisito in cambio di 586 milioni di dollari una quota del 18% nel servizio di microblogging Weibo. L’operazione rientra in un più ampio accordo per lo sviluppo di strategie congiunte di marketing e e-commerce via social network siglato da Alibaba con Sina, la media company che conta circa 100 milioni di utenti registrati e che controlla Weibo.

Nel dettaglio, Sina, che gestisce il maggior portale web del paese, collaborerà con Alibaba in ambito di connettività degli account cliente, interscambio di dati, pagamenti online e online marketing. L’obiettivo a lungo termine è lo sviluppo di nuove fonti di business nel settore del social commerce, sfruttando l’ampio bacino di utenti registrati, pari ad alcune centinaia di milioni, che già si muovono sulle piattaforme di e-commerce di Alibaba e Weibo.  

Secondo stime, l’alleanza genererà 380 milioni di dollari nel prossimo triennio in ricavi pubblicitari e servizi di social commerce per le casse di Weibo. Nel quadro dell’operazione, Alibaba ha ottenuto una prelazione per portare la sua quota in Weibo al 30%.
 

Recentemente Alibaba ha investito 161 milioni di dollari, pari ad un miliardo di yuan, per lo sviluppo di app mobili e di un proprio ecosistema mobile in grado di competere con Android di Google.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 30 Aprile 2013

TAG: alibaba, weibo, sina, social commerce

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store