Ict, Accenture sigla accordo pluriennale con Fiat

OUTSOURCING

Fiat Item affida in outsourcing le attività di sviluppo e manutenzione di applicazioni informatiche nelle aree finanza e risorse umane

di Mila Fiordalisi
Accenture ha firmato con il gruppo Fiat un accordo pluriennale per la fornitura di servizi di sviluppo e manutenzione di applicazioni infomatiche. L'accordo fa capo alla strategia di Fiat Item per il consolidamento delle proprie attività Ict e in dettaglio prevede l'affidamento in outsourcing ad Accenture delle attività di sviluppo e manutenzione di applicazioni infomatiche nelle aree finanza e risorse umane in un'ottica di semplificazione delle attività Ict e di una maggiore flessibilità e ottimizzazione dell' infrastruttura IT.

L'intesa prevede inoltre il trasferimento di parte del personale di Fiat Item all’Accenture Global Delivery Network di Torino, per contribuire allo sviluppo, mantenimento e gestione delle applicazioni dei sistemi informativi.

“I gruppi automobilistici leader di mercato come Fiat devono focalizzarsi nel raggiungimento del giusto equilibrio tra eccellenza operativa di lungo termine e riduzione dei costi”, sottolinea Luca Mentuccia, client senior director Accenture per Fiat a livello mondiale e managing director della divisione Products di Accenture in Italia, Grecia Europa dell’Est e Russia. “Siamo lieti di giocare un ruolo cruciale nell’aiutare Fiat Item a raggiungere i propri obiettivi di business e nel fornire servizi di technology outsourcing mirati a un’efficiente gestione delle sue attività”.

“Questa operazione conferma la fiducia nella nostra competenza ed esperienza, oltre a rappresentare un’occasione per aumentare i vantaggi e i servizi offerti ai nostri clienti, permettendo loro di affrontare in modo propositivo e sostenibile l’attuale congiuntura”, aggiunge Fabio Benasso Amministratore Delegato di Accenture Igem - Italia, Grecia, Europa dell’Est, Russia e Medio Oriente.

16 Ottobre 2009