Marissa Mayer cerca la rottura con Microsoft

RUMORS

La Ceo di Yahoo al lavoro per uscire dall'accordo sul search a causa delle condizioni insoddisfacenti. E intanto Google fa pressione per subentrare all'azienda di Redmond

di Patrizia Licata

Yahoo sta cercando di uscire dal suo accordo di web search con Microsoft: lo rivelano fonti confidenziali al Wall Street Journal. Da quando è salita alla guida di Yahoo, il Ceo Marissa Mayer starebbe lavorando sull’uscita dal contratto che la lega al colosso di Redmond, che però non avrebbe alcuna intenzione di chiudere la partnership.

Yahoo ha rivelato in un recente documento ufficiale che Microsoft ha esteso una “garanzia di revenue” associata con l’accordo, la seconda del genere da quando è stato siglato il contratto (nel 2010, con validità di 10 anni), anche se stavolta riguarda solo gli Stati Uniti. Yahoo però è insoddisfatta perché la sua revenue per search è peggiorata, dopo l’accordo con Microsoft, rispetto a quando operava con la propria tecnologia di ricerca Internet e il proprio sistema di advertising.

D’altro canto, Google avrebbe segnalato più volte a Yahoo nel corso dell’ultimo anno il suo interesse a entrare in una partnership, potenzialmente molto più redditizia, con Yahoo fornendole la sua tecnologia di ricerca Internet e di pubblicità connessa alle ricerche, secondo le voci circolate negli ambienti vicini alle due aziende. Si tratterebbe di un accordo dalla portata gigantesca, che Google e Yahoo hanno già tentato nel 2008, ma senza riuscire ad allearsi per le resistenze del regolatore americano.

Secondo il Wsj, è improbabile che Yahoo esca dall’accordo con Microsoft prima della metà del 2015, ovvero a metà del contratto decennale, quando entrambi i partner hanno l’opzione di tirarsi indietro. C’è anche una clausola nel contratto che permette a Yahoo di rescinderlo se la revenue per search scende sotto una certa soglia, ma il dato, benché inferiore alle aspettative di Yahoo, è in crescita ed è difficile che cada sotto il limite indicato dal contratto.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 08 Maggio 2013

TAG: Yahoo, Microsoft, Wall Street Journal, Ceo, Mariss Mayer, Redmond, Wsj, Stati Uniti, Internet, Google

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store