Sirmi, mercato dei pc in Italia trainato dai tablet

REPORT

Nel primo trimestre del 2013 il giro d'affari dei pc client registra un calo dell'1% a 761 milioni di euro, a fronte di un aumento del 9,9% dei pezzi venduti sulle ali delle tavolette, che mettono a segno un incremento del 146% delle consegne

di P.A.

Le vendite di tablet trainano il mercato dei pc client nel primo trimestre, che chiude con un fatturato complessivo in calo dell 1% a 761 milioni di euro, a fronte di 1.877.960 di pezzi venduti, in uamento del 9,9%. E' quanto emerge dal report trimestrael di Sirmi sulla vendita di pc in Italia.

Nel primo trimestre sotto analisi si è ridotta la spesa di tutte le componenti del mercato pc Client, fatta eccezione per i Tablet, che, al contrario, hanno beneficiato di un trend di crescita a due cifre, che raggiunge quasi il +126% in termini di fatturato e il +146% in termini di unità consegnate (884mila).

Netta è ancora la preferenza dei consumatori per i device mobili: se nel 2008 è partita la sostituzione dei Notebook con i Netbook, nel 2010 ha avuto inizio l’ascesa dei Tablet, che sono andati in breve tempo a soppiantare i Netbook e, in parte, i Notebook.

La crisi economica ha certamente abbassato la capacità di spesa delle famiglie italiane, ma nel corso del 2012 e nel primo trimestre del 2013 si osserva non tanto un ridimensionamento della spesa, quanto lo spostamento del budget verso prodotti più innovativi e “appealing”.

Ad esclusione dei Tablet, come detto, tutte le altre categorie di prodotto subiscono un calo sostanziale, con la peggiore performance registrata dai Netbook, che confermano il trend discendente, con un calo del -98% sia in termini di valore sia di volumi; seguono i Notebook, che decrescono del -29,1% in fatturato e del -25,8% in unità vendute.

Calo a doppia cifra anche per i Desktop, che decrescono complessivamente del -18,2% in termini di fatturato e del -15,1% in termini di unità consegnate.

Le pc Workstation registrano un andamento positivo nei volumi (+11,4%), mentre decrescono in fatturato (-4,4%).

Se si considera la ripartizione del mercato del primo trimestre 2013 in relazione ai Vendor, si evidenzia che le quote di mercato nel comparto PC Client sono suddivise tra pochi player; il 75% circa del fatturato complessivo è generato da cinque player. Apple e Samsung, in particolare, sono in vetta alla classifica con una quota complessiva del 43% circa e con un trend positivo rispetto al corrispondente trimestre dell’anno 2012, dove spicca la best performance di Samsung, che registra nel trimestre un’impennata del fatturato di oltre il 200% anno su anno. Seguono HP, Acer e Asus che, insieme, raggiungono una quota di mercato del 33% circa, ma che segnano un trend decrescente rispetto al primo trimestre del 2012.
 

©RIPRODUZIONE RISERVATA 10 Maggio 2013

TAG: sirmi, apple, samsung, hp, acer, asus, pc, tablet, notebook, netbook

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store