Engineering, in crescita ricavi e redditività

TRIMESTRALE

Nei primi tre mesi 2013 il gruppo registra una crescita del fatturato del 7%. Ebitda a quota 18,2 milioni (+34,6%). Migliora la posizione finanziaria netta

di E.L.

Engineering Ingegneria Informatica chiude in positivo il primo trimestre 2013. Il gruppo ha registrato una forte crescita dei ricavi (+7%) e dei parametri reddituali, con l’Ebitda che raggiunge i 18,2 milioni di euro, in crescita del 34,6% e l’Ebit che si attesta a 12,9 milioni di euro (+50,4%).
In crescita anche gli ordini acquisiti (+10%) che raggiungono i 200 milioni di euro.

La posizione finanziaria netta migliora da -46,7 milioni di euro a -39,4 milioni di euro al 31/3/2013. Al 30/4/2013 la posizione finanziaria netta risulta positiva per 26 milioni di euro, come risultato del buon andamento degli incassi nel mese di aprile e dell’operazione che ha portato
all’acquisto di T-Systems Italia (ora Engineering.mo).

“Siamo particolarmente soddisfatti del risultato, maturato sul mercato domestico e anche, in misura più significativa, grazie alla crescita delle attività internazionali”, commenta l'Ad Paolo Pandozy. Il presidente Michele Cinaglia sottolinea che "i risultati sono maturati in un mercato molto problematico grazie all’efficacia della governance”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 15 Maggio 2013

TAG: engineering, paolo pandozy, michele cinaglia

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store