Fimi: musica digitale, +13% nel primo trimestre 2013

DATI DELOITTE

Fimi-Deloitte: l'offerta copre il 35% del mercato discografico. E sale anche lo streaming (+28%) grazie al lancio di nuovi servizi

di L.M.

Continua la crescita dell’offerta musicale digitale in Italia. Secondo i dati di Deloitte per Fimi (Federazione industria musicale italiana), nel primo trimestre 2013 l’offerta è aumentata complessivamente del 13%, arrivando a coprire il 35% del mercato discografico.

Tra singoli e album in download, il mercato è salito del 11% e rappresenta il 63% del totale digitale, mentre lo streaming, anche grazie al lancio di nuovi servizi in Italia, è salito del 28% e rappresenta il 26% dell'offerta.

Nel 2012 il mercato italiano ha realizzato sul fronte digitale ricavi per 58 milioni di euro, con un incremento del 29,5 % rispetto all'anno precedente (Dati Ifpi). “La tendenza positiva già intrapresa lo scorso anno - afferma la Fimi in una nota - sembra quindi perseguire una direzione positiva, soprattutto, grazie ad un'offerta fortemente innovativa e diversificata”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 23 Maggio 2013

TAG: musica digitale, deloitte, Fimi

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store