Consip: PA, al via il primo sistema Ict di bandi semplificati

SDAPA

Lo Sdapa prevede la creazione di una lista di operatori specializzati che saranno invitati a partecipare alle gare. "Un ulteriore strumento per lo sviluppo dei progetti dell'Agenda Digitale"

di L.M.

Consip pubblica oggi il bando per l’istituzione del Sistema Dinamico d’Acquisto della Pubblica Amministrazione (Sdapa) per la fornitura di prodotti e servizi Ict per la PA. È il primo in Italia e costituisce un ulteriore strumento per lo sviluppo dei progetti innovativi dell’Agenda Digitale Italiana.

Realizzato da Consip nell’ambito del Programma di razionalizzazione degli acquisti gestito per il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il bando prevede la costituzione di un elenco di operatori economici che saranno di volta in volta invitati dalle Pubbliche Amministrazioni, attraverso appositi bandi semplificati, a partecipare ai singoli appalti specifici per l’aggiudicazione di forniture in area ICT. Le categorie merceologiche coperte dal bando ICT sono molteplici: tra queste Servizi di Rete, Servizi di Assistenza Tecnica e Manutenzione, Servizi ICT, Software di sistema, Software applicativo, Infrastrutture ICT, PC e Mobile Device, Enterprise & Specialized System, Software e Middleware, per un valore presunto di 150.000.000 di euro  per  un periodo di tre anni.

I bandi semplificati, che potranno essere pubblicati dalle Pubbliche amministrazioni a partire da settembre, dovranno avere valore superiore alla soglia comunitaria e verranno aggiudicati dalle stesse Amministrazioni sulla base del criterio del prezzo più basso o dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Si stima che oltre 1.000 Imprese del settore siano interessate  ad abilitarsi allo  Sdapa-ICT.

Tutte le Pubbliche Amministrazioni hanno facoltà di utilizzare lo Sdapa-ICT, ad eccezione degli enti del Servizio Sanitario Nazionale, che sono obbligati ad utilizzarlo. L’ingresso delle imprese allo Sdapa-ICT è consentito per l’intera durata del bando, 36 mesi, prorogabili di ulteriori 12.

Il Sistema Dinamico di Acquisto della Pubblica Amministrazione (Sdapa), attivato già nell’ottobre 2011 per le forniture di farmaci, consente alle strutture pubbliche di negoziare gare, in modalità totalmente telematica, invitando tutti gli operatori economici qualificati che sono stati ammessi da Consip al Sistema stesso. La creazione di un elenco di fornitori già ammessi e la possibilità aperta a nuovi offerenti di aderirvi in corso d’opera, consentono alle amministrazioni aggiudicatrici di disporre di un ampio ventaglio di offerte e, quindi, di assicurare un utilizzo ottimale delle finanze pubbliche grazie all’ampia concorrenza che si viene a instaurare. La piattaforma telematica consente una standardizzazione delle procedure e della documentazione di gara, nonché una semplificazione delle modalità di partecipazione per le imprese e della valutazione delle offerte per le stazioni appaltanti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 03 Giugno 2013

TAG: Consip, Sdapa, Sdapa-ICT, PA, Sistema Dinamico di Acquisto della Pubblica Amministrazione

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store