Colt e Sia fanno la rete delle Banche centrali Ue

4CBNet

Le due aziende incaricate di realizzare 4CBNet, il network di collegamento tra Banca d’Italia, Deutsche Bundesbank, Banque de France e Banco de España che servirà a gestire la piattaforma unica dell'Eurosistema

di L.M.

Colt e Sia realizzeranno 4CBNet, l’infrastruttura di rete che collegherà le quattro banche centrali di Italia, Germania, Francia e Spagna incaricate di gestire la piattaforma unica dell’Eurosistema per il regolamento dei pagamenti d’importo rilevante e delle transazioni in titoli.

Colt, in partnership con Sia, si è aggiudicata il bando di gara indetto da Deutsche Bundesbank, che ha operato anche per conto di Banca d’Italia, Banque de France e Banco de España (le 4CB).

 Il 4-CentralBank-Network (4CBNet) di Colt e Sia rappresenta il backbone ad alta velocità (10 Gigabit) che garantisce la continuità dei flussi informativi delle quattro banche centrali preservandone integrità e riservatezza. Si tratta di un’infrastruttura di rete intelligente in grado di monitorare e gestire costantemente il traffico dei dati e di annullare in maniera completamente automatizzata rischi di malfunzionamento.

Tali funzionalità consentono la sincronizzazione dei sistemi tecnologici delle quattro banche centrali, rendendo disponibile un’unica piattaforma virtuale a supporto della distribuzione geografica delle applicazioni vitali per il sistema finanziario europeo: Target2, la piattaforma dei pagamenti in euro per il regolamento in tempo reale delle transazioni d’importo elevato in moneta di banca centrale, e Target2-Securities, la piattaforma unica europea per il regolamento delle transazioni in titoli domestiche e cross-border la cui partenza è prevista nel 2015.

Target2 E Target2-Securities (T2S) si inseriscono tra le iniziative per la creazione del mercato unico europeo dopo l’Euro, Sepa (Area Unica dei Pagamenti in Euro) e Psd (Direttiva sui Servizi di Pagamento). In base alle stime della Banca Centrale Europea, target2-Securities potrà gestire una media giornaliera di oltre 1 milione di transazioni in titoli, contribuendo anche a una significativa riduzione dei costi del regolamento transfrontaliero.

La nuova infrastruttura di rete 4CBNet sarà pienamente operativa entro settembre 2013.

La partnership tra Colt e Sia, che si è assicurata lo scorso anno una delle due licenze come Network Service Provider per T2S, si rafforza ulteriormente con la realizzazione del progetto 4CBNet, a riprova della leadership tecnologica nel settore finanziario e della forte presenza delle due società a livello europeo.

 “Siamo lieti di aggiungere un ulteriore tassello al progetto di respiro paneuropeo che stiamo realizzando insieme a Sia. Colt serve da 20 anni la comunità finanziaria europea e ha sviluppato un’expertise di eccellenza per quanto riguarda i servizi di comunicazione e di infrastruttura. Il progetto T2S, di cui la rete 4CBNet fa parte, richiede proprio quelle competenze in termini di tecnologia, integrazione e supporto che l’information deliver platform di Colt garantisce” ha dichiarato Mimmo Zappi, General Manager Italy, Colt.

 “La consolidata eccellenza di Sia nell’ambito delle soluzioni e servizi di rete per il settore finanziario ci ha permesso di sviluppare insieme a Colt un percorso di progressiva crescita a livello internazionale. Target2-Securities ieri e 4CBNet oggi costituiscono due tappe fondamentali per la creazione e l’affermazione di un nuovo network di riferimento per l’intera comunità finanziaria europea” ha commentato Andrea Galeazzi, Direttore Divisione Network Services Sia.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 04 Luglio 2013

TAG: Colt, Sia, 4CBNet, Eurosistema, Deutsche Bundesbank, Banca d’Italia, Banque de France, Banco de España

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store