Nuovi sign pad per la firma grafometrica

WACOM

Wacom espande la propria linea di soluzioni di firma grafometrica con il lancio di due nuovi modelli, STU-530 e STU-430. La nuova generazione di sign pad Wacom è in grado di supportare le esigenze di digital business workflow per l’autorizzazione o la conferma dei processi di business nelle aziende. Le banche, le società che operano nell’healthcare, le compagnie assicurative e molte altre organizzazione possono da oggi incrementare la propria efficienza operativa, limitare i rischi di compliance e ridurre i costi diretti ed indiretti associati alla gestione cartacea grazie alle soluzioni Wacom.

Il modello STU-530 è dotato di schermo LCD a colori da 5” ad alta risoluzione, con un’area di testo e firma disponibile estremamente confortevole che lo rende perfetto per le organizzazioni che desiderano mostrare in fase di firma ai propri clienti messaggi personalizzati o promozionali. Il modello STU-430 è invece dotato di display monocromatico LCD da 4.5”, adeguato ad  incorporare facilmente oltre all’area di firma, alcuni comandi a supporto del processo di firma.  Entrambi i nuovi prodotti sono equipaggiati con la tecnologia EMR e molto robusti e la superficie dello schermo LCD è in vetro antigraffio ed antiriflesso, praticamente indistruttibile.

“Il nuovo design dei modelli STU-430 e STU-530 risponde alla richiesta del mercato di prodotti di sign pad moderni, robusti, ergonomici e affidabili - ha commentati Peter Sommer, Director Business Solutions, Wacom Europe - Entrambi i modelli possono essere facilmente integrati in qualsiasi infrastruttura IT per catturare firme elettroniche avanzate di tipo grafometrico che consentono di acquisire il profilo biometrico del soggetto firmatario, al fine di garantire la massima ottimizzazione del flusso di lavoro”.

Entrambi i sign pad offrono un’esperienza di firma estremamente naturale e confortevole, grazie al design più sottile e alla superficie piatta.  La penna è senza fili e senza batteria e garantisce la massima affidabilità e durabilità. I sign pad sono inoltre dotati di un sistema integrato per riporre la penna quando non viene utilizzata.

La tecnologia di penna dei modelli STU-530 e STU-430 offre una sensibilità della pressione pari a 1024, che permette di inserire questo parametro all’interno dei dati che consentono di creare un profilo biometrico personale e inequivocabile del firmatario. I nuovi sign pad sono equipaggiati nativamente di una tecnologia di crittografia che assicura la massima sicurezza nelle transazioni, e tramite l’attribuzione nativa di un ID specifico ad ogni sign pad risulta agevole individuare l’hardware su cui è stata apposta una firma specifica. Tra le caratteristiche di questi sign pad evidenziamo il sistema di blocco per prevenire la disconnessione del cavo USB o il furto ed un’ulteriore porta USB con la possibilità di collegare dispositivi esterni quali lettori di impronte digitali. I nuovi modelli saranno disponibili a partire dalla metà di ottobre 2013.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 27 Agosto 2013

TAG: wacom, sign pad, firma grafometrica

Articoli correlati

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store