Emc: "Così acceleriamo l'IT transformation"

INNOVAZIONE

Per la prima volta l'Italia prescelta per il meeting internazionale annuale. Il presidente Goulden: "Abbiamo elaborato soluzioni in grado di garantire livelli di performance ed efficienza senza precedenti"

di G.C.

La ricostruzione di una galleria del vento per i bolidi di Formula Uno come tunnel di ingresso, un ambiente ipertecnologico con schierate vetture Lotus (con cui c’è un accordo tecnologico), motori Renault, pneumatici da corsa Pirelli: è con questa ambientazione tutta dedicata alla velocità che Emc ha presentato oggi a Milano a una platea di giornalisti, analisti finanziari, partner tecnologici venuti da tutto il mondo una serie di nuovi prodotti tutti improntati ad accelerare le innovazioni dell’IT.

Una “rivoluzione che consentirà l’accelerazione dell’IT transformation” l’ha chiamata David Goulden, presidente e Coo di Emc.

“Che questa rivoluzione sia stata presentata a Milan non può che farci piacere”, osserva Marco Fanizzi, amministratore delegato e direttore generale di Emc Italia.

In effetti, è la prima volta che il gigante dello storage e dell’informatica americano organizza un meeting internazionale nel nostro Paese. Un segno che a livello internazionale c’è ancora fiducia nell’Italia (e nella sua immagine) anche in un settore che negli ultimi anni da noi balbetta parecchio, oltre che a essere una testimonianza degli importanti passi avanti che Emc è riuscita a fare in Italia negli ultimi anni.

Più che un prodotto o una serie di prodotti, quella presentata oggi a Milano rappresenta una gamma estremamente innovativa di soluzioni la cui “stella polare” è VNX Series, il cui punto di forza “consente un rapporto prezzo/prestazioni comparabili un terzo del costo delle soluzioni precedenti”, sottolinea Goulden.

Tanto per fare un esempio, una particolare ottimizzazione del multicore consente di massimizzare la potenza della tecnologia flash arrivando a quadruplicare le performance delle applicazioni virtuali e del file serving rispetto alle precedenti generazioni.

“Oggi i clienti richiedono alle infrastrutture dei loro data center maggiori prestazioni e il massimo dell’efficienza – osserva ancora Goulden -. Facendo leva su tecnologie all'avanguardia come Intel multicore, la virtualizzazione e le memorie flash, Emc è in grado di offrire prodotti e soluzioni che mettono in grado i dipartimenti IT di garantire livelli di performance ed efficienza senza precedenti, ma soprattutto di assicurare la flessibilità necessaria per essere competitivi sul mercato”.

Secondo Rich Napolitano, presidente dell’Unified storage division, “quello annunciato oggi rappresenta un approccio completamente nuovo al modo in cui lo storage midrange è destinato a supportare il cloud e i data center del futuro.”

Si tratta di una piattaforma su cui Emc punta moltissimo per la sua crescita nel mercato: “Al lancio di questi prodotti abbiamo dedicato risorse, talenti e notevoli investimenti in innovazione, mettendo a disposizione di clienti e partner lo storage array più innovativo presente ad oggi sul mercato”, osserva ancora Napolitano.

Sempre oggi a Milano sono state presentate altre innovazioni della “famiglia” Emc: Vspex  che consente di gestire una quantità doppia di virtual machines allo stesso prezzo; la disponibilità di ViPR, una software-defined storage platform estremamente innovativa e conveniente; il “Progetto Nilo” una “elastic cloud storage platform” che mira ad offrire le caratteristiche di controllo, sicurezza e flessibilità tipiche del Private Cloud con la scala, i costi e la semplicità d’uso generalmente associati al public cloud; il nuovo software XtremSW Cache 2.0 che aumenta l'integrazione con gli array Emc, inclusi i nuovi modelli VNX Series con un abbattimento del 65% della latenza.

Da ultimo, una ciliegina in tema con la scenografia della presentazione: Emc e Lotus F1 Team hanno deciso di festeggiare la loro partnership tecnologica con i nuovi array EMC VNX 5400 Lotus F1 Team Limited Edition.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 04 Settembre 2013

TAG: emc, david goulden, marco fanizzi, rich napolitano

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store