Yahoo svela il nuovo logo

INNOVAZIONE GRAFICA

Dopo 18 anni cambia il marchio dell'azienda. La novità fa parte del restyling voluto dalla Ceo Marissa Meyer attenta a innovazione grafica e multimedialità

di L.M.

Debutta il nuovo logo di Yahoo!, simbolo del rilancio del colosso informatico guidato da Marissa Mayer. Dopo un mese di prove e di cambiamenti quotidiani testati attraverso le reazioni del pubblico, in azienda sono arrivati alla decisione definitiva. Lo spirito è stato mantenere il punto esclamativo e il colore familiare, rinnovando però l'impatto visivo.

La stessa Mayer, amministratore delegato del gruppo hi-tech, ha partecipato al suo sviluppo e in un lungo post su Tumblr ha raccontato di aver trascorso un intero weekend estivo con il suo team di designer in modo da contribuire alle idee che hanno generato la trasformazione.

Per il nuovo logo è stato usato il carattere san-serif e c’è anche una versione in bianco su sfondo viola, oltre a quella su sfondo bianco.

Il logo precedente risale al 1995 quando Yahoo era una startup che offriva raccolte di siti online utili per orientarsi su Internet. Era nata in un campus universitario dall'intuizione di David Filo e Jerry Yang che avevano esplorato i primi spazi del web fino a elaborare una guida amatoriale.

Dopo 18 anni il nuovo logo vuole essere anche il simbolo della profonda evoluzione in corso nel gruppo. Da tempo la Ceo sta facendo incetta di start up innovative (il più noto è l’acquisto di Tumblr per quasi un miliardo di dollari),  perseguendo una strategia incentrata su multimedialità, ‘socialità’ e piattaforme mobili. Allo stesso tempo la Mayer sta assumendo top-manager, spesso “scippandoli” a rivali come Google. Infine si dedica anche all’innovazione grafica e contenutistica: pochi giorni fa Yahoo ha rinnovato il suo sito introducendo un nuovo sistema di annunci e un design più elegante per Yahoo Sports, Yahoo Movies, Yahoo Music, Yahoo TV e Yahoo Games. Sul fronte annunci sono partiti i servizi "Stream Ads" e "Billboard", annunciati lo scorso aprile. Stream Ads “imita” il contenuto che lo circonda: nel caso di Yahoo News, ad esempio, gli annunci appaiono in forma di miniatura con un titolo legato e poche righe di testo.

©RIPRODUZIONE RISERVATA 05 Settembre 2013

TAG: Yahoo!, Marissa Mayer, Tumblr, David Filo, Jerry Yang, Tumblr

SCARICA L'APP PER IL TUO
SMARTPHONE O TABLET
App Store App Store