Cisco rilancia su Tandberg: l'offerta sale a 3,4 miliardi

ACQUISIZIONI

Sul piatto altri 400 milioni di dollari per convincere sulla bontà dell'acquisizione anche gli azionisti più scettici della compagnia norvegese

di Mila Fiordalisi
Cisco vuole proprio portare a casa Tandberg. E per convincere gli azionisti più "scettici" dell'azienda di videocomunicazione norvegese ha deciso di aggiungere 400 milioni di dollari ai 3 miliardi della proposta iniziale. L'offerta attuale, da 3,4 miliardi di dollari è dunque superiore del 10,7%.

Il 40% dei soci dell'azienda norvegese aveva già dato l'ok, lo scorso primo ottobre, alla prima offerta da 3 miliardi, ma un gruppo di piccoli azionisti aveva invece rigettato la proposta considerandola lesiva del valore di Tandberg.

16 Novembre 2009