Debutto sugli scaffali dei supermercati

TREND MICRO

Trend Micro, azienda specializzata nella sicurezza dei contenuti Internet, fa il suo ingresso nel mercato retail grazie a un accordo stipulato con Distram, azienda che distribuisce prodotti IT e consumer electronics. La partnership commerciale tra le due società prevede la distribuzione nel settore della GDO e GDS delle soluzioni software Trend Micro Internet Security e Trend Micro Internet Security Pro, progettate da Trend Micro per proteggere i PC di utenti domestici e piccoli uffici dalle numerose minacce online.

L’accordo distributivo, siglato nel mese di settembre, ha già portato all’attivazione di alcune catene retail, clienti di Distram, quali Finiper (che comprende le insegne Iper e Unes), Coop e Comet (tra le catene leader specializzate in materiale elettrico, illuminazione, elettrodomestici ed elettronica di consumo), presso i quali è possibile trovare a scaffale la soluzione Trend Micro Internet Security 2010, sia nella versione Standard che Pro.  Distram, che da oltre un decennio opera come distributore specializzato nel retail, è il partner adatto per garantire una forte penetrazione delle soluzioni di security Trend Micro nel mercato della grande distribuzione. L’attività Distram prevede, inoltre, una costante presenza sul punto vendita, grazie a una rete di oltre 20 agenti che opera in modo capillare su tutto il territorio nazionale, permettendo così il monitoraggio e il rilevamento prezzi, la logistica e la sostituzione dei prodotti.

Le soluzioni di sicurezza Trend Micro
Di fronte a cybercriminali che evolvono continuamente le loro tecniche, gli utenti necessitano di programmi di sicurezza ancora più rapidi, efficienti e semplici da utilizzare. Le versioni 2010 dei software Trend Micro Internet Security (soluzione di “sicurezza base” per tutta la famiglia) e Trend Micro Internet Security Pro (soluzione di sicurezza per “utenti più avanzati”) offrono la libertà di dedicarsi alle diverse attività online (shopping, home banking o semplice navigazione) senza doversi occupare dell’aggiornamento o gestione del software. Questi nuovi software Trend Micro mettono a disposizione molteplici funzionalità per contrastare un ampio spettro di minacce informatiche, senza richiedere alcun intervento agli utenti e senza incidere sulle prestazioni dei PC.
Le soluzioni  Trend Micro fanno leva sull'infrastruttura in-the-cloud Trend Micro Smart Protection Network, che opera mettendo in correlazione le diverse informazioni sulle minacce, garantendo agli utenti una sicurezza immediata e in tempo reale, ovunque essi si trovino.

“L’obiettivo di Trend Micro è da sempre diffondere la sicurezza ovunque all’interno del mondo digitale. Oggi il cybercrime può colpire indistintamente tutti, per questo stiamo cercando di estendere sempre più la nostra mission rivolta a garantire libertà e tranquillità a tutti coloro che ogni giorno utilizzano il Web, sia a scopo lavorativo che personale. La nostra decisione di entrare nel mercato retail italiano è in linea con la strategia globale della società, che ha deciso di puntare sempre di più sul mercato consumer, offrendo la sua tecnologia avanzata per la sicurezza a un pubblico sempre più ampio, attraverso una soluzione efficace, semplice da utilizzare e con impatto zero sulle prestazioni del PC”, ha dichiarato Carla Targa, Marketing Manager di Trend Micro Italia.

 “Trend Micro è il primo vendor di prodotti software ad entrare nella nostra offerta che fino ad oggi comprendeva hardware, accessori, periferiche e prodotti di elettronica di consumo” ha commentato Massimo Vezzoni, Presidente Distram. “Questa partnership rappresenta, quindi, una scelta strategica orientata ad un completamento della gamma con prodotti di qualità da offrire ai nostri clienti. Oggi la sicurezza è un elemento di grande attenzione sia per le aziende sia per gli utenti finali e siamo molto soddisfatti che il canale retail si dimostri interessato alle soluzioni Trend Micro grazie all’estrema efficienza e semplicità che le caratterizza”.
“Dopo Finiper, Coop e Comet apriremo altre insegne entro la fine di dicembre  garantendo una interessante copertura del territorio nazionale nel periodo più importante dell’anno” ha concluso Vezzoni.

26 Novembre 2009