Bravi (Ad): 'Istituzioni e player Ict insieme contro la crisi'

T-SYSTEMS

“Deve esserci un impegno forte e reale da parte dei player Ict ma soprattutto delle istituzioni che guardino alle esperienze già attive in Europa come modelli da importare nel nostro sistema Paese”. Secondo Valentino Bravi, amministratore delegato di T-Systems, dovrebbe essere questa la strada da seguire per uscire dalla recessione. Intervenendo all’Innovation Forum 2009, in corso a Milano, Bravi ha sottolineato inoltre la necessità “di darsi nuove regole che chiariscano ai cittadini quale modello di città e quali servizi effettivamente sono in grado di migliorare la loro quotidianità e, allo stesso tempo, creare soluzioni che riducano le code, ottimizzino la Sanità, risolvano i problemi legati all’inquinamento, al traffico, ai parcheggi”. E T-Systems si è già impegnata in questo senso. Insieme alla casa madre Deutsche Telekom ha contribuito a sviluppare il progetto “T-City” a Friedrichshafen con l’obiettivo di semplificare i rapporti tra cittadino e municipalità, offrendo servizi innovativi e concreti.

24 Marzo 2009