Nuova infrastruttura di stampa per le aziende

HP IPG

HP Imaging and Printing Group (IPG) ha presentato una nuova soluzione per la gestione dell’infrastruttura di stampa per le aziende che consente la semplificazione e razionalizzazione dei processi di accesso, elaborazione degli ordini e gestione dei contratti per partner e clienti. Strettamente collegata alla strategia di canale HP, questa iniziativa risponde alle crescenti esigenze delle aziende in termini di efficienza e riduzione dei costi, e rappresenta un passo avanti nel processo di trasformazione dell'offerta di servizi a contratto di HP. 

 I partner di canale potranno approfittare di un’avanzata e robusta architettura, volta a soddisfare i requisiti dei clienti in ambito printing, senza dover sostenere gli investimenti tradizionalmente associati a questi sistemi.

 La nuova soluzione abilita i partner certificati a offrire ai propri clienti una gamma di servizi e contratti in linea con le esigenze del mercato, attraverso i programmi HP CL-PPU (HP Channel-Led Pay-per-Use), HP SPS (HP Smart Printing Services) e HP PFP (HP Pay-For-Print). Questa offerta modulare di servizi solleva le aziende dalle incombenze della gestione quotidiana dei dispositivi, dal monitoraggio delle prestazioni del parco stampanti al riordino dei materiali di consumo ed alla manutenzione.
  "La gamma di servizi offerti da HP consente ai nostri partner di fornire hardware e soluzioni che mettano le aziende in condizione di ridurre i costi, aumentare l'efficienza del personale IT e degli utenti finali e migliorare la produttività del business" ha dichiarato Marco Lanfranchi, LaserJet & Enterprise Solution Director, Imaging and Printing Group, HP italiana.
 
Ogni soluzione contrattuale offerta da HP, azienda leader a livello mondiale nel settore dei servizi MPS (Managed Print Services)[1], contribuisce alla creazione di un ambiente di stampa ottimale ed economicamente efficiente. I partner di canale collaboreranno attivamente per individuare la soluzione più adeguata ai requisiti e fabbisogni del cliente:
 *         Il programma HP Pay for Print (PFP) supporta soltanto contratti per materiali di consumo Originali in cui HP fornisce ai rivenditori l'infrastruttura per la misurazione e la gestione dei contratti. HP PFP automatizza tutte le attività connesse a ordini, elaborazione, fatturazione e smaltimento dei materiali di consumo Originali HP, rileva quando il livello di una cartuccia è inferiore a una determinata soglia e procede automaticamente a ordinare i materiali di consumo, che vengono quindi consegnati entro 48 ore.
*         Il programma HP Channel-led Pay-per-Use (HP CL-PPU) è progettato per rivenditori che hanno a disposizione e intendono investire nell'infrastruttura necessaria per la gestione di un sistema di misurazione e fatturazione dei costi di stampa basato sul costo a consumo o costo pagina.  HP fornisce componenti affidabili, come hardware, materiali di consumo Originali e servizi, che i rivenditori mettono a disposizione dei clienti tramite contratti a consumo utilizzando la propria infrastruttura.
*         Il programma HP Smart Printing Services (SPS) viene proposto da rivenditori in grado di gestire ambienti complessi e prevede un’infrastruttura fornita da HP. HP fornisce l'infrastruttura necessaria e componenti come hardware, materiali di consumo Originali e servizi, che i rivenditori offrono ai clienti nell’ambito di contratti basati sul livello di utilizzo.
 
"Una rete di stampanti ben progettata consente il monitoraggio online ed in tempo reale della risposta e dei tempi di attività dei dispositivi, nonché il reporting relativo al numero di pagine stampate ed al consumo di cartucce" continua Marco Lanfranchi.  "Dati dettagliati sull'efficienza della rete possono essere utilizzati per migliorare la gestione dell'infrastruttura, permettendo così alle aziende di ottenere notevoli risparmi".

11 Gennaio 2010