L'eccellenza nell'enterprise content management

EMC

Emc, azienda che fornisce soluzioni e tecnologie per la gestione dell’infrastruttura informativa, annuncia che Forrester Research ha definito la suite Ecm di Emc Documentum leader nel mercato dell’Enterprise Content Management (ECM).

Il report “The Forrester Wave: Enterprise Content Management Suites, Q4 2009” spiega come “Emc continui a consolidare la propria leadership nel mercato delle suite Ecm, con un’ampia gamma di funzionalità e punti di forza che coprono i settori del document management, document imaging e capture e nel records management. EMC continua a progredire significativamente focalizzandosi  sull’accelerazione dello sviluppo e del deployment applicativo, su una più avanzata integrazione con applicazioni di terze parti e su miglioramenti nell’interfaccia utente.”

“Siamo lieti che Forrester ci riconosca leadership nel mercato Ecm”, afferma Whitney Tidmarsh, Chief Marketing Officer, Content Management and Archiving Division di Emc. “Il nostro posizionamento  nel Forrester Wave report  rispecchia l’ampiezza dell’offerta, oltre alla continua innovazione di Documentum,  consentendoci di progredire e rafforzare la nostra  posizione di leadership nel mercato Ecm.”

Secondo Forrester, gli investimenti in Ecm restano una priorità per le aziende che:
* Cercano soluzioni più agili e dirette
* Non vogliono gap nel delivery  delle proprie soluzioni;
* Desiderano integrare sempre più SharePoint con altri sistemi;
* Mostrano maggiore interesse nelle funzionalità di collaborazione;
* Richiedono una maggiore trasparenza nelle modalità  di contribuzione  ai contenuti.

Emc Documentum xCelerated Composition Platform (xCP) rappresenta un significativo passo in avanti verso la rapida erogazione di quelle che il mercato definisce “applicazioni contestuali”. Con Documentum xCP, system integrator, independent software vendor e sviluppatori IT interni possono creare ed implementare rapidamente soluzioni di case processing, a costi più bassi ed utilizzando minori risorse. Il case processing indirizza modelli di lavoro spesso ricorrenti nelle attività di business, orchestrando il modo in cui le persone collaborano e utilizzano le informazioni per prendere decisioni. Progettata per ridurre la complessità ed il rischio associato ai progetti, Documentum xCP è una piattaforma di composizione delle applicazioni che offre tecnologie e strumenti di sviluppo e deployment pienamente integrati, oltre ad acceleratori applicativi con un focus maggiore sull’attività di configurazione più che sullo sviluppo di codice. Ad esempio Booz Allen Hamilton, che si è aggiudicata lo scorso xCP Designer’s Challenge, è stata in grado di realizzare un’applicazione di case processing per la pubblica amministrazione in solo otto giorni, usando Documentum xCP.

Documentum offre un approccio olistico all’Ecm, con funzionalità base che comprendono document management, business process management, records management, retention management, collaboration, Web content management e digital asset management. A differenza di altre soluzioni Ecm, è possibile estendere ulteriormente Documentum, utilizzando EMC Captiva per l’enterprise capture, Emc Documentum Center Stage per la collaborazione estesa e sicura, Emc Document Sciences per la gestione delle comunicazioni con i clienti e Emc SourceOne per la governance delle informazioni.

Lo scorso ottobre, Emc ha introdotto nuove soluzioni  per massimizzare il valore delle installazioni Microsoft SharePoint Server. I clienti SharePoint dispongono in questo modo di un’integrazione continua con Documentum per migliorare l’aggregazione dei contenuti, le performance operative e la compliance, con Captiva per digitalizzare in modo intelligente i documenti cartacei e con Emc SourceOne per attività di legal discovery e conservazione.

La famiglia Emc My Documentum permette di utilizzare funzionalità Ecm direttamente da applicazioni desktop, quali Microsoft Outlook, Microsoft Windows Explorer e Microsoft SharePoint. Grazie a My Documentum, tutte le informazioni business-critical sono accessibili, controllate ed archiviate in modo da rispondere alle necessità di governance e compliance; il tutto senza dover ricorrere ad  applicazioni differenti da quelle di uso quotidiano.

21 Gennaio 2010