Accordo con Wipro sui datacenter "dinamici"

TREND MICRO

Trend Micro, leader globale nella sicurezza dei contenuti Internet e dei datacenter dinamici, ha annunciato la partnership con Wipro Technologies, la divisione di servizi IT globali di Wipro Limited (Nyse:Wit), con l'obiettivo di sviluppare soluzioni di nuova generazione per la sicurezza della virtualizzazione all'interno dei datacenter dinamici. Obiettivo dell'accordo è la realizzazione di prodotti in grado di proteggere gli ambienti di cloud computing pubblici e privati chiamati sempre più spesso a ridurre i costi operativi pur garantendo la sicurezza e la conformità delle risorse IT critiche.
 
I termini della partnership prevedono lo sviluppo congiunto da parte di Wipro e Trend Micro di centri di eccellenza per affrontare le esigenze degli attuali datacenter virtualizzati nelle aree della protezione dati, della sicurezza, della conformità, nonché per rispondere alla crescente domanda espressa dal mercato verso il consolidamento dei server. I clienti delle due società potranno sfruttare appieno i vantaggi delle offerte Trend Micro Enterprise Security tramite l'approccio al deployment proposto da Wipro, caratterizzato da rapidità e convenienza economica. Appositi centri di eccellenza presenti in tutto il mondo, in particolare Stati Uniti, Regno Unito, Australia e Giappone, metteranno a disposizione delle imprese le competenze e le conoscenze congiunte di Wipro e Trend Micro, offrendo la possibilità di una maggiore focalizzazione sulle principali competenze di business e di un'implementazione efficace di soluzioni di sicurezza innovative che riducano rischi e costi.
 
Wipro e Trend Micro forniranno congiuntamente soluzioni per la sicurezza dei datacenter virtualizzati unitamente a soluzioni per il consolidamento di questi ambienti avvalendosi di una nuova generazione di prodotti di sicurezza messi a punto da Trend Micro e da altri partner in comune. Questa iniziativa andrà ad affiancare i servizi già forniti da Wipro come sicurezza dati, monitoraggio gestito della sicurezza, attività per la sicurezza di infrastrutture host e reti gestite, e servizi gestiti unificati per le vulnerabilità e le minacce. Secondo l'accordo, Wipro diventa rivenditore globale dei prodotti Trend Micro dedicati alla gestione delle minacce e alla sicurezza del Web, della messaggistica, dei server e degli endpoint.
 
L'allineamento verticale del modello di business adottato da Wipro consente una comprensione ottimale delle attività dei suoi clienti favorendo lo sviluppo di soluzioni mirate e personalizzate erogate tramite più di 55 laboratori dedicati e centri di eccellenza. Oltre a Trend Micro, Wipro gestisce i maggiori centri di eccellenza operanti per conto di Hewlett-Packard/Mercury, EMC e Cisco. In maniera analoga i TrendLabs, centri di ricerca, sviluppo e assistenza gestiti da Trend Micro, distribuiti in tutto il mondo, si occupano su base 24/7 del controllo delle minacce e la prevenzione degli attacchi, oltre a distribuire tempestivamente e trasparentemente le soluzioni per la sicurezza.
 
L'approccio coordinato che Trend Micro adotta nei confronti della sicurezza della virtualizzazione si traduce in una protezione completa alla luce dei livelli ottimali di prestazioni, mobilità e scalabilità delle macchine virtuali. Combinando queste diverse aree di competenza, Trend Micro e Wipro aiuteranno le imprese a raggiungere percentuali di consolidamento più elevate, e mettere a frutto in maniera sicura e completa quanto investito a favore delle tecnologie di virtualizzazione.
 
“Collaborando a stretto contatto con Trend Micro, riusciremo a fornire risposte migliori sul fronte della sicurezza operativa dei datacenter dei nostri clienti, esaudendo le loro richieste in termini di efficienza e risparmio sui costi”, ha spiegato Prasenjit Saha, Vice President e Global Head of Enterprise Security Solutions di Wipro.
 
“La leadership di Wipro nell'erogazione di servizi di sicurezza end-to-end unita alle soluzioni avanzate Trend Micro per la sicurezza in ambito host e virtualizzazione per i datacenter offrirà alle aziende l'opportunità di proteggere al meglio i loro dati critici, assicurando la piena conformità alle normative Pci e non solo”, ha proseguito Saha.
 
“Nella maggioranza dei casi, i datacenter ricorrono oggi alle tecnologie di virtualizzazione; è però necessario elaborare allo stesso tempo una strategia di sicurezza se non si vuole rischiare che tali ambienti risultino meno protetti rispetto alle loro controparti fisiche”, ha osservato Wael Mohamed, Senior Vice President of Business Development di Trend Micro. “Abbiamo deciso di collaborare con Wipro per le sue competenze globali nei servizi tecnologici. L'accordo infatti ci mette nelle condizioni di poter creare una ‘sicurezza su misura’ con soluzioni scalabili e customizzabili, che permettono alle aziende di proteggere i dati confidenziali e di sfruttare tutti i vantaggi della virtualizzazione e del cloud computing senza compromettere la sicurezza dei datacenter dinamici”.

02 Febbraio 2010