"Diritti e benessere del consumatore nell’ecosistema digitale" - Economia digitale e Innovazione - 14 Maggio 2015 - 14 Maggio 2015

"Diritti e benessere del consumatore nell’ecosistema digitale"

ACCADEMIA ITALIANA CODICE INTERNET

Promosso dal Garante per la Concorrenza e dall'Accademia Italiana del Codice di Internet il convegno accende i riflettori sull'evoluzione delle regole a tutela degli utenti. Appuntamento a Roma il 14 maggio presso l'Auditorium dell'Agcm

L'Auditorium dell'Agcm ospita, il 14 maggio, il convegno “Diritti e benessere del consumatore nell’ecosistema digitale”. L'evento, promosso dalla stessa Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato unitamente all’Accademia Italiana del Codice di Internet (Iaic), è finalizzato a comprendere l’evoluzione dei mercati, dell’effettivo benessere e della tutela dei consumatori anche alla luce delle più recenti innovazioni normative di matrice comunitaria.

L’inizio del XXI secolo è stato segnato dalla deflagrazione delle potenzialità offerte dalla rete Internet che ha contribuito in modo determinante all’avvento della c.d. globalizzazione, dando vita a nuove forme di comunicazione, di vita e di lavoro fino a generare una nuova economia in un vero e proprio ecosistema digitale. Uno scenario in cui l’evoluzione tecnologica è stata entusiasmante e foriera di un maggiore benessere del consumatore, ma anche di notevoli insidie per i sempre più numerosi fruitori di beni e servizi digitali e per il mercato rispetto alle quali l’intervento del legislatore non sempre è stato tempestivo ed efficace come avrebbe dovuto.

In questa cornice, il convegno prende vita in occasione della pubblicazione del volume “I nuovi diritti dei consumatori” curato dal prof. Alberto Maria Gambino e dall’Avv. Gilberto Nava, nonché dell’avvio della III edizione del Master in diritto della concorrenza e dell’innovazione organizzato dall’Università LUISS Guido Carli e dall’Università Europea di Roma.

L’incontro sarà presieduto e moderato dalla dr.ssa Gabriella Muscolo, componente dell’Agcm, e vedrà la presenza del prof. Giovanni Pitruzzella, Presidente dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, di Giovanni Calabrò e dell’on. Stefano Quintarelli, Presidente del Comitato di Indirizzo dell'Agenzia per l'Italia digitale, oltre all’intervento dei professori Paul Nihoul (University of Louvain e Presidente di Ascola), Alberto Gambino (Università Europea di Roma), Gustavo Olivieri (Direttore del Master poco sopra menzionato), Massimiliano Granieri (Università degli Studi di Brescia), Marco Gambaro (Università degli Studi di Milano), Valeria Falce (Università Europea di Roma), Vincenzo Meli (Università degli Studi di Palermo) e Gustavo Ghidini (Università LUISS Guido Carli). 

La partecipazione attribuisce 4 crediti per la formazione continua degli avvocati ed è gratuita previa iscrizione all'indirizzo email info@iaic.it.

TAG: agcm, antitrust, accademia italiana codice internet