Sfida smartphone per Microsoft. E Ballmer "punta" Rim

STRATEGIE

Il Ceo di Redmond si è detto più volte interessato ad acquisire la casa canadese. Obiettivo: conquistare il mercato dei super cellulari

di Federica Meta
Un famoso detto americano recita così: “Se non puoi batterli, comprali”. Detto che sembrerebbe aver ispirato il Ceo di Microsoft, Steve Ballmer intenzionato ad acquistare Rim, il colosso canadese produttore del Blackberry, per lanciare Redmond nel mercato degli smartphone

A riportare la notizia il sito tecnologico All Things Digital. “Ballmer ha più volte espresso apertamente l’interesse della sua azienda nei confronti di Research in Motion”, precisa il sito.

Il Ceo sarà presente la prossima settimana al Gsma Di Barcellona per presentare l’ultima versione di Windows Mobile 7. Occasione “ghiotta” – secondo la stampa Usa – per puntualizzare l’interesse di Microsoft nei confronti del mercato degli smartphone a cui è dedicato, appunto, il nuovo sistema operativo mobile.

“Ballmer ha detto più volte di guardare con interesse a Rim, ma gli altri azionisti sarebbero pronti a sborsare i 50 miliardi di dollari necessari all’acquisizione?”, si chiede All Things Digital. Per la risposta si dovrà aspettare, forse, il Gsma.

11 Febbraio 2010