La tecnologia di Datalogic conquista la Francia

RETAIL

La controllata Datalogici Scanning è stata scelta dai retailer d'oltralpe per la fornitura di 30mila lettori di codici a barre

La tecnologia Datalogic conquista la Francia. Il gruppo attivo nel mercato dei lettori di codici a barre, di mobile computer per la raccolta dati, di sistemi a tecnologia Rfid, attraverso la controllata Datalogic Scanning, è stata scelta dai sette maggiori retailers francesi come fornitore di 30mila lettori di codici a barre, consentendo a tali aziende di uniformarsi alle nuove norme approvate in Francia in materia di sicurezza in prossimità delle casse di supermercati ed ipermercati. La commessa ha un valore di circa 5 milioni di euro.
Nel 2009, una ricerca relativa agli infortuni sul lavoro promossa dal governo francese aveva infatti evidenziato che sollevare articoli particolarmente pesanti potesse compromettere la salute degli addetti alle casse. Di qui la necessità del Governo di promuovere una specifica legge che permettesse ai cassieri di non dover più maneggiare prodotti ingombranti dal peso superiore agli 8 kg.
"I lettori Datalogic Imager GryphonTm I Gm4100 senza cavo sono stati scelti perchè capaci di leggere facilmente anche gli articoli posti in fondo ai carrelli", fa sapere l'azenda.

02 Marzo 2010